ADSL e Fibra: nel 2017 crescono copertura e velocità. Il 22% degli italiani coperto dalla fibra 1.000 Mega

di Andrea Trapani

Più connessioni in fibra e più velocità, più sconti sulle assicurazioni auto, maggior tutela per le bollette di luce e gas e più traffico dati nei pacchetti mobile: il 2017 è stato un anno positivo per i servizi come ADSL, luce e gas, RCA e telefonia.

SosTariffe.it ha ripercorso il 2017 evidenziando le variazioni e gli eventi più significativi per questi settori.

Il 2017 è stato un anno ricco di eventi per quanto riguarda il settore dei servizi e delle utenze domestiche. I mercati di Telco, energia e assicurazioni sono realtà in continua evoluzione ed è importante, soprattutto per gli utilizzatori finali di questi servizi, capire verso quali direzioni le aziende private stanno spingendo, in modo da non avere brutte sorprese in fase di acquisto di ogni utenza.

Per questo SosTariffe.it ha elaborato una grafica che riepiloga i principali eventi che, quest’anno, hanno interessato i servizi di: ADSL e fibra, Energia e gas, assicurazione auto e telefonia mobile.

ADSL e Fibra: nel 2017 crescono copertura e velocità

Il 2017 per questo settore parte subito bene: a gennaio, infatti, l’AGCOM rileva come gli accessi in fibra oltre i 30 Mbps superino quelli ADSL inferiori ai 2 Mbps, sottolineando come la banda ultra larga sia in forte espansione nel nostro paese.

Questo trend positivo è confermato anche dalla rilevazione di SosTariffe.it di marzo: in questo mese, infatti, il sito di confronto tariffe fa i conti sulla copertura dei centri italiani e scopre che il 16,3% del totale dei comuni sono raggiunti da fibra ottica. Le regioni con la “rete più estesa” sono quelle del Sud, che può vantare il maggior numero di comuni dove la fibra ottica è stata attivata.

Il 2017 è stato anche l’anno dell’ampliamento della rete in fibra 1.000 Mega e a novembre SosTariffe.it rileva come questa tecnologia sia potenzialmente attivabile dal 22% della popolazione italiana.

Ad aprile, sempre SosTariffe.it rileva grazie agli utenti che hanno effettuato lo speed test sul sito, dichiarando di avere un’offerta fibra attiva che la velocità media di queste connessioni in fibra è pari a 43,9 Mbps in dowload.

La velocità media totale delle connessioni italiane viene, invece, rilevata a ottobre, mese in cui SosTariffe.it stima che in Italia si viaggia, mediamente, a 15,9 Mbps in download, velocità aumentata di oltre il 67% in un anno. Anche in questo caso le province del Centro – Sud sono quelle dove si rilevano gli aumenti di velocità maggiori.

Per quanto riguarda invece i prezzi delle offerte, a settembre il sito di comparazione delle offerte rileva come i canoni medi per ADSL e fibra siano aumentati del 29,4% in 2 anni. Tuttavia nello stesso lasso di tempo sono diminuiti i canoni delle offerte promozionali (quelli proposti nel primo periodo di attivazione ai nuovi clienti), calo che viaggia di pari passo con l’aumento i servizi collaterali inclusi.

L’evento più significativo e atteso dell’anno, nel mondo delle tariffe ADSL e Fibra, è lo stop della fatturazione ogni 28 giorni dei canoni degli abbonamenti (introdotto gradualmente da tutti i provider dal 2016). Dal 2018, infatti, il costo dovrà tornare mensile e non si potranno più richiedere 13 mensilità agli utenti che attiveranno un abbonamento telefonico.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3