Nel caso DAZN si tuffa anche… Open Fiber: ecco come vedere bene lo streaming

di Valerio Longhi

“Grazie alla rete FTTH di Open Fiber il pallone non si “impalla” più”, si intitola l’ultimo comunicato Open Fiber.
“Connessioni stabili e rapide per godersi il campionato di calcio senza interruzioni”, dichiara l’operatore.

Corri insieme alle tue passioni. In totale libertà e senza fastidiose interruzioni. C’è infatti un modo per vivere lo sport e il campionato di calcio in tempo reale, comodamente collegati a tablet o Internet Television: la rete a banda ultralarga di Open Fiber, l’unica integralmente in modalità FTTH (Fiber-to-the-home).

Con la fibra ottica stesa direttamente all’interno delle abitazioni – cioè senza soluzione di continuità tra centrale e singola unità immobiliare – oltre all’inedita velocità di connessione di 1 gigabit al secondo, ogni tifoso può beneficiare di una latenza inferiore ai 5 millisecondi. Non solo collegamenti al web tanto rapidi quanto stabili, quindi, ma soprattutto tempi di risposta tra emittente e ricevente ridotti al minimo.
Le trasmissioni live hanno bisogno proprio di queste caratteristiche tecnologiche per esprimersi al meglio e restituire una esperienza di visione appagante, a maggior ragione per chi segue trepidante la sua squadra del cuore.

Open Fiber è un operatore wholesale only, mette cioè la sua infrastruttura a disposizione di tutti gli operatori telefonici e internet provider interessati. Il tifoso deve soltanto scegliere l’offerta a lui più congeniale.
La nostra rete è del resto in costante crescita: siamo già presenti in decine di città di tutta Italia, mentre sono partiti oltre 300 cantieri da Nord a Sud nelle cosiddette aree a fallimento di mercato.

Com. Stampa

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3