Modem libero, Linkem ha già adeguato le proprie offerte per usare un router a propria scelta

di Redazione

Linkem informa che, in attuazione della nuova normativa relativa alla c.d. “liberalizzazione dei modem” (Delibera AGCOM n. 348/18/CONS) inizialmente prevista in vigore dal prossimo 30 novembre, ha provveduto ad adeguare, per la stessa data del 30.11, le proprie offerte e condizioni generali di contratto, precisando le modalità con cui il cliente potrà utilizzare un router Wi-Fi a propria scelta per usufruire del servizio di connettività di Linkem.
Importante: la modifica contrattuale per i clienti sarà operativa dal prossimo 30 novembre.

In particolare, si precisa che l’apparato fornito da Linkem è composto da due componenti interne: una parte principale, che costituisce il punto terminale della rete Linkem, e una componente accessoria, costituita dal router Wi-Fi.
La parte principale si aggancia alle antenne Linkem e attraverso il software di gestione integrato garantisce prestazioni ottimali di navigazione ai clienti.
La componente accessoria di router Wi-Fi è quella che può essere liberamente disattivata e sostituita con un altro router scelto dal cliente.

In considerazione di quanto sopra e al fine di continuare a garantire ai propri clienti la massima chiarezza e trasparenza, Linkem ha adeguato la terminologia riferita al proprio apparato in tutta la comunicazione commerciale e contrattualistica, rendendo esplicita la possibilità per il cliente di utilizzare un router Wi-Fi di propria scelta.

L’operatore, inoltre, ha informato la clientela che le linee guida per la disattivazione della componente Wi-Fi dell’apparato Linkem e il collegamento del router scelto dal cliente sono disponibili sul sito www.linkem.com, nella sezione Supporto.

Per ogni dubbio a breve dovrebbero essere online le FAQ che saranno pubblicate sul sito web di Linkem.

Ultimo aggiornamento 08.11.2018, ore 17:46

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3