Tiscali e GreenShare insieme per la mobilità sostenibile

di Redazione

In concomitanza con la Settimana Europea della Mobilità, ha preso oggi il via la collaborazione fra Tiscali e GreenShare, società nata nel 2013 da uno spin-off dell’Università di Cagliari e attiva nel settore dell’infomobilità, che ha sviluppato una piattaforma di Car Pooling urbano chiamata Clacsoon.

Grazie a questa piattaforma, tutti i dipendenti di Tiscali avranno la possibilità di dare o richiedere in maniera semplice e veloce passaggi gratuiti in auto da e per il Campus di Sa Illetta di Cagliari, sede dell’azienda di telecomunicazioni e di altre aziende operanti nell’ambito del digitale, fra cui Open Campus, lo spazio di coworking che ospita GreenShare.

L’applicazione, disponibile per dispositivi Android e IOS direttamente sull’Apple Store e sul Play Store, permetterà a tutti coloro che desiderano condividere il tragitto o parte del tragitto da e per lavoro di farlo sia in tempo reale sia in anticipo, programmando dunque gli spostamenti.

L’iniziativa viene incontro alle esigenze di mobilità dei dipendenti di Tiscali, offrendo il vantaggio di un notevole risparmio di tempo e denaro, ed è un modo concreto per contribuire a ridurre le emissioni di CO2 a partire da piccoli gesti quotidiani.

“La partnership con GreenShare è in linea con i valori aziendali di Tiscal e rappresenta un ulteriore passo verso una gestione degli spazi lavorativi più consapevole ed attenta al rispetto dell’ambiente”, ha dichiarato Renato Soru, Amministratore Delegato di Tiscali, che ha proseguito: “Siamo molto contenti di questa collaborazione con una azienda cresciuta all’interno di Open Campus e con la quale la collaborazione proseguirà in seguito su un piano commerciale”.

“Siamo felicissimi di aver stipulato questo importante accordo di partnership con Tiscali”, ha commentato Giuseppe Colistra, CEO di GreenShare”, aggiungendo: “La nostra mission è quella di liberare le città dalle auto private ed è per noi importante aver trovato un partner di questo livello che condivide la nostra stessa attenzione verso la sostenibilità e il rispetto dell’ambiente. Oggi inauguriamo la settimana europea della mobilità, aprendo una nuova stagione fatta di auto più piene e strade più vuote”.

CS

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3