Fusione Tim-Open Fiber, Enel stimola l’ex monopolista

di Martina Tortelli

La fusione tra Open Fiber e TIM fa parte da tempo del dibattito pubblico sulle telecomunicazioni e il loro sviluppo.

L’ultimo aggiornamento viene dal “Corriere delle Comunicazioni” dove il direttore Mila Fiordalisi ha riportato una dichiarazione dell’AD Enel, Francesco Starace, a margine di un evento.

La fusione fra Tim e Open Fiber? Dipende da Tim e non da Open Fiber.
Questa, in  sintesi, la posizione espressa in casa Enel:Noi non dobbiamo fare niente, è Tim che deve definire quello che vuole fare: noi siamo totalmente inerti”, è stato ammesso.

Il resto dell’approfondimento continua su corrierecomunicazione.it
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3