Al via la copertura di 32.000 scuole con internet a 1 giga in tutta Italia

di Fabrizio Castagnotto

Voucher in favore di 450 mila imprese in tutta Italia e non solo. Le ultime novità.

Il Sottosegretario allo Sviluppo Economico Mirella Liuzzi ha partecipato lo scorso 5 maggio, in videoconferenza, alla riunione del Cobul, nel corso della quale è stato dato il via libera a una rimodulazione del piano banda ultralarga per favorire la connettività di imprese, famiglia e scuole in questa fase emergenziale.

Sono stati previsti oltre 400 milioni di euro per il collegamento di oltre 32.000 plessi scolastici a 1 giga in tutta Italia, con l’avvio dei bandi previsto a giugno e le prime attivazioni già a partire dal prossimo settembre.

Sbloccati, inoltre, i voucher per la connessione a banda ultralarga per 2,2 milioni di famiglie e 450 mila imprese in tutta Italia.

Nello specifico saranno previsti contributi pari a 500 euro per le famiglie con ISEE sotto i 20mila euro, comprensivi anche della dotazione di un tablet o pc e contributi di 200 euro per le altre famiglie, mentre per le imprese vengono previsti 500 euro per la connettività ad almeno 30 mega e 2000 euro per quella a 1 giga.

“Oggi diamo una spinta decisiva al piano banda ultralarga con una rimodulazione delle risorse disponibili per rispondere alla sfida emergenziale”, ha dichiarato la Sottosegretaria Liuzzi“un risultato raggiunto grazie all’impulso del Ministro Stefano Patuanelli e che prevede un importante stimolo a sostegno del tessuto produttivo del Paese con i voucher per la connettività per le imprese”.


Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3