Tiscali, relazione semestrale al 30 giugno 2021: ricavi ed EBITDA in aumento

di Redazione

Ieri venerdi 8 ottobre il Consiglio di Amministrazione di Tiscali ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2021.

I ricavi mobile, quelli dell’offerta Tiscali Mobile, pari a 7,7 milioni di Euro al 30 giugno 2021, mostrano un aumento del 3,7% rispetto  al dato del semestre 2020 pari a 7,4 milioni di Euro.

La base clienti attiva dell’MVNO invece registra una lieve riduzione del 2% rispetto al primo semestre 2020, passando  da circa 253 mila unità al 30 giugno 2020 a circa 248 mila unità al 30 giugno 2021.


In termini di  numero medio/mese nel periodo l’incremento dei clienti è pari al 1,27% (i clienti medi del primo  semestre 2021 circa 252 mila contro circa 249 mila clienti medi nel primo semestre 2020).

Altri dati

Campus Tiscali Sardegna – Di pandemia – https://www.flickr.com/photos/pandemia/1557999007/, CC BY 2.0

I ricavi derivanti da servizi alle imprese (servizi VPN, housing, hosting, domini e leased lines) e da  Wholesale di infrastrutture e servizi di rete (IRU, rivendita traffico Voce) ad altri operatori (che  escludono quelli inerenti i prodotti accesso e/o voce destinati alla stessa fascia di clientela già  compresi nelle rispettive linee di business) sono stati pari a 3,9 milioni di Euro, in aumento del  10,8% rispetto ai 3,5 milioni di Euro del semestre 2020.

Al 30 giugno 2021 i ricavi del segmento media (principalmente relativi alla vendita di spazi  pubblicitari) ammontano a circa 1,5 milioni di Euro e risultano in aumento per 0,3 milioni di Euro  rispetto al dato del semestre 2020 (1,1 milioni di Euro) grazie alla crescita della raccolta  pubblicitaria e ai ricavi generati dal lancio dei nuovi servizi transazionali (Tiscali Shopping e Tiscali  Tagliacosti).

Di seguito i punti salienti:

  • Sottoscritti gli Accordi Modificativi del Senior Loan con rimodulazione del piano di rimborso a decorrere dal 2023 ed estensione della scadenza al 2026;
  • Ricavi a 72,9 milioni di Euro, in crescita rispetto ai 72,5 milioni di euro del primo semestre 2020
  • EBITDA 11,9 milioni di Euro, in crescita di 4,6 milioni di Euro rispetto al primo semestre 2020 (+63,6%);
  • Risultato netto in miglioramento di 3,9 milioni di Euro, da negativi 16,4 milioni di euro nel primo semestre 2020 a negativi 12,5 milioni di euro nel primo semestre 2021;
  • Indebitamento Finanziario Netto in miglioramento per 3,3 milioni di Euro rispetto al primo semestre 2020;
  • Portafoglio clienti complessivo a 648,3 mila unità, in flessione rispetto ai 672,7 unità al 31 dicembre 2020;
  • Miglioramento nel mix della base clienti con significativa crescita del numero di clienti in Fibra, in aumento del 26% rispetto al primo semestre 2020.
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3