Digitale: 10.000 scuole connesse a banda ultralarga a febbraio 2022

di Andrea Trapani

Procede l’attivazione dei servizi di connettività Internet a banda ultralarga nelle sedi scolastiche presenti sul territorio italiano attraverso il Piano Scuole Connesse, gestito da Infratel Italia per conto del Ministero dello sviluppo economico.

A fine febbraio è stata attivata la connessione di 10.041 scuole: 8.854 scuole con intervento Infratel e 1.187 scuole con intervento delle società regionali.

Per circa un terzo degli edifici scolastici previsti dal Piano Scuole è stato già attivato l’intervento che rientra nell’ambito della “Strategia nazionale per la Banda ultralarga” e finanziato per oltre 400 milioni di euro a valere sulle risorse FSC.

L’obiettivo è di favorire l’accesso a internet a circa 33 mila edifici scolastici mettendo a disposizione fino a 1 Gigabit/s in download e banda minima garantita pari a 100Mbit/s.

Il piano dispone il collegamento di tutti i plessi scolastici delle scuole secondarie di primo e secondo grado su tutto il territorio nazionale, nonché il collegamento di tutti i plessi delle scuole primarie e dell’infanzia, ubicate nelle aree già interessate da interventi infrastrutturali denominate “aree bianche”.

L’attuazione del piano avviene in due modalità: le Regioni Emilia-Romagna, Umbria, Friuli-Venezia Giulia, Valle d’Aosta e la Provincia autonoma di Trento gestiscono direttamente le attività con le rispettive società in house, mentre la Regione Liguria gestisce direttamente le azioni solamente della fornitura del servizio di connettività a Internet.

[adà2]

Per le restanti Regioni, Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana e Veneto, Infratel Italia, tramite espletamento di una procedura di gara, ha affidato il servizio alle società Fastweb, TIM e Intred.

Le attività sono state avviate il 23 aprile 2021, a seguito della sottoscrizione di accordi quadro con i tre operatori, Tim, Fastweb e Intred, aggiudicatari della procedura a evidenza pubblica indetta da Infratel, partendo dalle scuole già rilegate con fibra ottica di Infratel o di altri operatori privati.

Il piano si sviluppa in 3 anni, da aprile 2021 ad aprile 2023.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3