XGS-PON per l’offerta FTTH di Convergenze in Campania

di Fabrizio Castagnotto

Ampliata l’offerta Internet con il lancio delle soluzioni X-Fibra

Convergenze S.p.A. Società Benefit, operatore di tecnologia integrato attivo nei settori Telecomunicazioni ed Energia 100% green, presente sul territorio nazionale attraverso il brevettato network EVO (Electric Vehicle Only), ha attivato sulla propria rete in fibra ottica FTTH, l’innovativa tecnologia XGS-PON raggiungendo così standard di connettività senza precedenti, confermando il proprio ruolo pionieristico nel settore TLC.

L’implementazione della nuova tecnologia, avvenuta con il supporto del fornitore di apparati DZS (provider globale di soluzioni di accesso e trasporto 5G all’avanguardia), costituisce un salto qualitativo rispetto all’utilizzo della banda ultralarga tradizionale FTTH: lo standard XGS-PON permette infatti una moltiplicazione della banda ultralarga disponibile ed il conseguente raggiungimento di velocità di picco simmetriche (upstream e downstream) fino a 10gbps, di gran lunga superiore rispetto agli standard della tecnologia GPON, la più diffusa attualmente.

 

Convergenze è tra i primi operatori ad utilizzare questo tipo di tecnologia, un primato che consolidata la capacità competitiva dell’azienda nei confronti dei maggiori operatori nazionali del settore TLC.

La connessione via XGS-PON garantisce infatti una gestione ottimale del traffico di fibra, abilita la migliore esperienza d’uso dei servizi digitali e soddisfa tutte le esigenze lavorative, di streaming e di gaming online che richiedono connessioni ad altissime prestazioni.

Attualmente, Convergenze ha realizzato l’upgrade della rete nel comune di Capaccio Paestum (SA) e prevede di utilizzare da subito la tecnologia XGS-PON per l’infrastrutturazione dei comuni di Aquara e Bellosguardo; in seguito, è previsto l’upgrade della rete in tutti i comuni in provincia di Salerno già presidiati da Convergenze (Ogliastro Cilento, Torchiara, Trentinara, Castel San Lorenzo, Albanella e Altavilla Silentina).

Parallelamente all’adozione della nuova tecnologia, Convergenze ha ampliato la propria offerta Internet con il lancio delle soluzioni X-Fibra per clienti Consumer e Business fino a 5 GB simmetrici.

Rosario Pingaro, Amministratore Delegato e Presidente di Convergenze ha così commentato: “L’attivazione della tecnologia XGS-PON per la connettività in fibra ottica è un enorme passo avanti per Convergenze, che ci porta ad ampliare la nostra offerta. Riserviamo sempre il meglio ai nostri clienti e siamo costantemente impegnati nella ricerca e sviluppo di soluzioni all’avanguardia per connettere i territori. Siamo dunque soddisfatti dello sviluppo della nostra rete in fibra ottica, che non solo cresce in termini di estensione, superando attualmente i 5.600 km, ma aumenta la propria capacità e velocità, raggiungendo standard di altissimo livello. Vorrei infine sottolineare come Convergenze sostenga la domanda di connettività delle piccole e medie imprese, come testimonia l’adesione al Piano Voucher Fase 2 promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico”.

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3