Anche a Verona la banda ultralarga fino a 1.000 Mega di TIM

di Fabrizio Castagnotto

La copertura con la banda ultralarga di TIM nella Regione Veneto prosegue.
Dopo Padova, Venezia e Vicenza la scorsa settimana è stato il turno anche di Verona: le vie interessate dal nuovo servizio di internet veloce.

TIM accelera con la banda ultralarga a Verona e lancia la connessione superveloce a 1.000 Megabit grazie alla  nuova rete FTTH (Fiber To The Home).  A partire da oggi, infatti, è disponibile l’offerta Fibra a 300 Megabit e coloro che sceglieranno di attivarla potranno chiedere di sperimentare, senza costi aggiuntivi, l’ultra-internet fino a 1.000 Megabit al secondo in download e 200 Megabit in upload. Si tratta della più alta velocità di connessione raggiunta in Italia a livello residenziale su un collegamento in fibra ottrica, che viene resa disponibile ai veronesi in via sperimentale fino al 31 maggio 2017.

I collegamenti con la fibra super veloce di TIM sono già attivi sul territorio comunale di Verona nella zona di Borgo Milano e Borgo Trento e saranno progressivamente estesi ad altre aree della città in modo da rendere i servizi progressivamente disponibili ad un numero crescente di abitanti.

Il progetto “fibra 1.000 Mega” ha l’obiettivo di mettere a disposizione delle principali città italiane le più avanzate soluzioni di rete per la banda ultralarga in grado di far accedere cittadini e imprese a servizi sempre più performanti, confermando così l’impegno di TIM per l’innovazione tecnologica. Chi aderirà all’iniziativa, riservata a 3.000 clienti, riceverà un modem di nuova generazione per consentire l’erogazione del servizio a 1.000 Mega.

A Verona è in corso di realizzazione una rete in fibra ottica ancora più performante di quella che già oggi è a disposizione dei cittadini e delle imprese: le  attività di cablaggio sono condotte da Flash Fiber, la joint venture controllata all’80% da TIM e per il restante 20% da Fastweb, costituita con l’obiettivo di accelerare  la realizzazione delle infrastrutture a banda ultralarga con tecnologia FTTH .
TIM , in questo modo, conferma il proprio impegno per portare servizi innovativi in grado di accelerare i processi di digitalizzazzione della città.

Questo importante intervento infrastrutturale, con il quale la fibra raggiunge direttamente gli edifici, fa seguito a quello realizzato a Verona da TIM in tecnologia FTTCab (cioè con la fibra fino agli armadi stradali) e che già rende disponibili collegamenti fino a 100 megabit per la quasi totalità della popolazione. L’obiettivo è offrire una ancora più elevata qualità nella fruizione di contenuti video in HD e 4K e una migliore esperienza di navigazione a beneficio di un sempre maggiore numero di cittadini.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3