Pro Juventute, in Svizzera parte Primobile: la sim a misura di bambini

di Redazione

Pro Juventute e Sunrise lanciano il marchio Pro Juventute Primobile nella telefonia mobile svizzera.

Pro Juventute è un’organizzazione privata, di utilità pubblica, indipendente da gruppi politici e confessioni religiose. Grazie alla Fondazione con sede a Zurigo e alle associazioni regionali con i loro volontari e le loro volontarie nei vari Cantoni, Pro Juventute è presente in tutta la Svizzera. La sua attività si rifà ai principi della Convenzione dell’ONU sui diritti dell’infanzia.

La nuova prepagata sarà disponibile dal 25 marzo in tutti i Sunrise center.

La tariffa – La SIM Primobile fornisce la possibilità di chiamare gratuitamente quattro numeri svizzeri – detti “di base” – (voce + SMS, al massimo due numeri di cellulare) al costo di 249 franchi all’anno. Il costo verso altri numerazioni (fisso o mobile) è di 33 ct  – eccetto verso altri Primobile (15 ct) – mentre si pagano 15 ct per gli SMS e 33 ct per ogni MB (si può comunque attivare Surf Option 150 MB: 5 franchi).

A partire dall’offerta di base comunque i genitori potranno attivare le offerte supplementari adeguate tenendo conto dell’età e del grado di sviluppo del bambino. In questo modo, il bambino potrà accedere gradualmente ad altri numeri di telefono e ad Internet mobile. A questo scopo i genitori dovranno caricare il credito necessario sulla carta SIM per posta, con carta di credito, buono o scheda di ricarica. Avranno inoltre la possibilità di definire nel Cockpit dei periodi di pausa personalizzati durante i quali il bambino avrà a disposizione solo i quattro numeri di base e i numeri di emergenza.

Per ogni carta SIM venduta al prezzo di CHF 50 -. , il 10% degli importi fatturati saranno pagati separatamente in favore della Pro Juventute.

| via Scal

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3