Orange CH consiglia il cambio piano ai vecchi clienti. Via alla razionalizzazione, stop per Orange Mail e Link

di Redazione

Nella primavera del 2011 Orange ha avviato l’eliminazione dei piani prezzi più vecchi ancora in vigore.

In questo contesto sono già stati cancellati 12 vecchi piani prezzi. Da allora ben oltre il 90% dei clienti coinvolti approfitta di fatture mensili meno elevate e maggiori prestazioni. A numerosi clienti rimasti ancora col vecchio piano prezzi – che però con uno nuovo risparmierebbero sulle telefonate – è stato consigliato il cambio.

Ciò è avvenuto con successo: oltre 550 000 clienti hanno optato per Orange Me e dunque pagano solo ed unicamente i servizi che hanno scelto personalmente col proprio abbonamento. Orange prosegue ora con la razionalizzazione della gamma delle proprie offerte, concentrandosi sullo sviluppo delle offerte principali (come per esempio Orange Me).

Servizi quali Orange Mail e Orange Link, che non fanno parte dell’offerta centrale di Orange, verranno eliminati nei prossimi mesi. In questo modo la gamma di prodotti diverrà ancora più trasparente. I clienti approfitteranno di una scelta di prestazioni molto semplice e potranno essere assistiti in modo ancora migliore. Ciò che importa innanzitutto alla clientela è avere a disposizione una gamma di offerte semplici, chiare e trasparenti. Con l’introduzione del piano prezzi Orange Me e con l’eliminazione di diversi piani prezzi più datati, Orange ha già effettuato un grande passo in questa direzione.

Orange prevede inoltre di proseguire nella razionalizzazione della prorpia gamma di offerte, concentrandosi sulla propria offerta principale relativa ai servizi di telefonia mobile.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3