Orange sceglie la fibra ottica per l’espansione delle capacità della rete 4G

di Redazione

LTEOrange CH sta continuando a portare avanti una rapida espansione della propria copertura 4G in tutta la Svizzera.

Per far fronte alla sempre crescente domanda di accesso all’alta velocità, Orange sta investendo non solo nell’installazione di ulteriori antenne e nelle nuove tecnologie, ma anche nell’espansione della propria capacità di backhaul.

A questo proposito, nei prossimi due anni upc cablecom connetterà circa 1000 antenne LTE alla rete centrale Orange.

Anche i clienti che approfitteranno dell’offerta di telefonia mobile prevista da upc cablecom, beneficeranno di questa espansione. Tra i vari possibili partner per la connessione delle antenne alla rete di trasporto Orange, vi sono società elettriche locali e utenze pubbliche.

Piccole cellule in località ad alta frequentazione: Oltre a connettere le antenne 4G alla rete centrale via cavi di fibra ottica, Orange sta al momento vagliando altre possibilità per aumentare la capacità della sua rete 4G, una delle quali è rappresentata dall’installazione di piccole cellule in località urbane ad alta frequentazione.

Queste piccole cellule hanno una funzione analoga alle antenne, ma in dimensioni ridotte, e possono inoltre essere connesse alla rete centrale Orange via cavi di fibra ottica.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3