Tim, aumenta il costo per internet per chi non ha opzioni attive

di Tommy Denet

Ancora novità in casa Telecom Italia Mobile per quanto riguarda le connessioni internet.

Dallo scorso 1° aprile sono in vigore alcune limitazioni per salvaguardare l’uso della banda, mentre dal mese prossimo cambia – “doppiando” i costi attuali, ndr –  la cosiddetta “Tariffa Base” per chi si connette da una linea Tim senza usare promozioni internet. Parallelamente all’aumento di Vodafone, anche il primo gestore italiano  attraverso un SMS inviato alla propria clientela ha preannunciato l’entrata in vigore della nuova Tariffa Base internet.

La nuova tariffazione entrerà in vigore il prossimo 9 maggio 2011 e riguarda le connessioni ad internet.

La nuova Tariffa Base prevede un costo di 2 euro al giorno per ottenere un traffico di 250MB da utilizzare nell’arco della giornata (0-24). Praticamente un raddoppio per la stessa offerta per chi non ha promozioni dati: ad oggi, infatti, connettersi ad internet con Tim ha un costo di 1 euro al giorno che permette di navigare fino a una soglia giornaliera di 50MB.

Probabilmente, ancora una volta, il maggiore “bundle” dati a disposizione difficilmente compenserà il maggior costo per le cosiddette “connessioni casuali” dei clienti non particolarmente interessati a usare internet in mobilità.

E’ comunque importante ricordare che Tim da la possibilità a tutti coloro che non vogliono accettare i nuovi prezzi di recedere senza penali dalle situazioni contrattuali in essere.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3