Rete unica tra TIM e Open Fiber, apertura anche da una delle due società

di Valerio Longhi

Dopo il parere positivo del Ministro Tria su una possibile fusione tra TIM e Open Fiber, arrivano altre spinte in tal senso.

Il progetto di rete unica presuppone che ci sia un accordo tra la grande maggioranza di azionisti di Tim da un lato e di Open Fiber dall’altro“, ma attualmente gli azionisti di Tim non sono molto allineati su questo. E’ quanto ha detto il presidente di Open Fiber, Franco Bassanini, a margine di un’audizione alla camera sul 5G – riportata oggi da Milano Finanza, ndr – sulla possibilità di una rete unica di telecomunicazioni e commentando le ultime dichiarazioni proprio di Giovanni Tria, che si è detto favorevole alla nascita di un’unica società delle rete.

L’apertura è anche più larga, ascoltando Elisabetta Ripa, ad e direttore generale di Open Fiber.

In pratica, riassume il quotidiano ecomico, Open Fiber è anche disponibile a forme di coinvestimento con tutti gli operatori sulla rete, compresa – come visto – anche Tim.

L’articolo integrale su MF

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3