Falsa email con Conto Telefonico TIM: occhio ai dettagli

di Martina Tortelli

L’avviso viene da un tweet di D3Lab che, nella propria azione costante di monitorare nuove attività di phishing ai danni degli utenti italiani, ha rilevato in data odierna la diffusione di un’email che richiama un conto telefonico TIM per attaccare i consumatori.

Nello specifico, è una falsa email attribuita a TIM a diffondere malware Emote.

https://twitter.com/D3LabIT/status/1179653575317839872

TIM dal canto suo ricorda che nella maggior parte dei casi le email fraudolente sono facilmente riconoscibili in quanto presentano le seguenti caratteristiche:

i) non contengono il nome ed il cognome del destinatario (il truffatore in realtà invia il messaggio “a caso”, ad un numero molto elevato di indirizzi email, facendo spamming).
ii) sono spesso scritte in un italiano approssimativo e contengono inesattezze ed elementi “strani” rispetto al formato usato tradizionalmente dall’ente simulato.
iii) invitano a visitare siti con indirizzi diversi da quello del sito web ufficiale dell’ente simulato.

In questo caso in realtà l’email è fatta con una qualità superiore della media.

In generale, comunque invitiamo a diffidare sempre delle email che chiedono l’inserimento di dati personali e riservati, anche qualora ti pervengano da indirizzi che sembrano far riferimento a TIM.

Inoltre, il phishing può nascondersi anche dietro una chiamata ad esempio dal numero +3906/119119, che invita ad andare sul sito www.timantifrode.net ad inserire i propri dati anagrafici, altrimenti la linea sarà disattivata.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3