Roaming marittimo, TIM taglia i costi del traffico internet in navigazione

di Valerio Longhi

La variazione è del mese scorso, ma la notizia è arrivata solo alla fine di questo mese di maggio.

TIM, infatti, ricorda che a partire dal 26 aprile 2020 la tariffazione per il traffico dati effettuato in navigazione è scesa da 0,79€cent/KB a 0,263€cent/KB (IVA inclusa).

COME FUNZIONA?
Una volta attiva la rete TIM in Nave sul tuo dispositivo mobile, riceverai un SMS informativo con i  costi, le modalità di utilizzo, nonché le modalità per disabilitare il traffico TIM in Nave.

Il servizio di roaming marittimo è attivo su  MSC Crociere, Cruise & Maritime Voyages, Majestic International Cruise, Mano Maritime, Star Clipper, Grandi Navi Veloci (GNV), SNAV, Grimaldi Lines, Tirrenia, Moby Lines, Superfast, Finnlines, Brittany Ferries, Unity, Corsica Ferries, Corsica Linea, Ventouris Ferries, Abou Mehri, Intership, Compagnie du Ponant, European Seaways, Polferries e Oceanwide Expeditions, Vidanta e CroisiEurope.


TIM in Nave è disponibile in mare aperto e appena attivo verranno visualizzati sul display del telefonino uno dei seguenti identificativi di rete marittima: “TIM@Sea” o un codice che inizia per “901”.

TIM in Nave viene disabilitato quando la nave si trova in prossimità di un porto o delle coste, secondo quanto previsto dalle normative locali.

Inoltre, attivando il servizio di info cella, sul display del telefonino si potrà visualizzare anche il nome della nave sulla quale si sta viaggiando.

Per maggiori informazioni su TIM in Nave o su altre offerte fruibili in navigazione si può consultare il sito TIM https://www.tim.it/offerte/mobile/estero/allestero/tim-nave oppure contattre il Servizio Clienti 119.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3