VETRYA: sottoscritto contratto per l’utilizzo della piattaforma VialPay direct carrier billing anche per TIM

di TecnoGazzetta

VialPay, già interconnesso con Vodafone Global, Wind3 e i principali operatori di telecomunicazioni al mondo, è in grado di garantire pagamenti digitali sicuri per servizi e contenuti distribuiti su reti mobili e fisse

Vetrya, gruppo internazionale leader riconosciuto nello sviluppo di servizi digital, piattaforme cloud computing, soluzioni applicative e servizi broadband, annuncia di aver sottoscrizione un contratto con TIM per l’utilizzo della piattaforma di direct carrier billing VialPay.

Nata dall’importante esperienza del Gruppo Vetrya S.p.A. nel mercato delle piattaforme digitali, VialPay è la soluzione che consente ad OTT, grandi brand, produttori di contenuti, gestori di servizi di trasporto, ticketing di far pagare i servizi con accredito diretto sulla bolletta telefonica fissa e mobile, in maniera complementare o alternativa ai sistemi dei circuiti di carte di credito o conto corrente bancario.


VialPay rappresenta uno dei più avanzati e innovativi ecosistemi di pagamento al mondo ed è stata progettata per supportare le transazioni su smartphone, tablet, PC, connect tv e web connesse a reti broadband e ultra broadband mobili e fisse. Attraverso la migliore user experience, unita ai più sofisticati strumenti online di Customer Care fornisce a Privati, Business e Operatori di telecomunicazioni tutti gli strumenti per gestire il proprio sistema di billing nella sua totalità.

Una recente analisi di mercato del segmento Direct Carrier Billing, riportata da Juniper Research (primaria società internazionale di ricerche di mercato) rileva come il mercato mondiale del Direct Carrier Billing, passerà da 37 miliardi di dollari nel 2020 a 100 miliardi di dollari entro il 2025, grazie ai servizi digitali acquistati su credito telefonico. Lo studio prevede inoltre un tasso di crescita del 172% e vede i contenuti digitali all’87% della spesa per il carrier billing con un CARG del 14,7% dal 2019 al 2026.

L’aumento della domanda dei contenuti e servizi digitali, come quelli dei provider OTT, prevede un significativo uso delle piattaforme carrier billing.
Oltre abilitare la vendita dei servizi la piattaforma VialPay punta a consolidare i sistemi di Mobile Payments e Internet pay, dove semplicità, velocità, user experience e sicurezza sono fondamentali.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3