Al via il progetto NexTIM per il 2021, focus su 5G, IoT, BigData e AI

di Tommy Denet

TIM comunica che l’Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro (ANPAL) ha approvato, nell’ambito del Fondo Nuove Competenze, il progetto ‘NexTIM’ per il 2021.

TIM investe da sempre sulla formazione come leva di aggiornamento delle professionalità e arricchimento delle competenze disponibili sul mercato del lavoro.

Ora che la trasformazione digitale è avviata, TIM farà leva ancora una volta sulla formazione di qualità per diffondere la conoscenza e l’utilizzo delle nuove tecnologie. L’obiettivo è anche facilitare lo sviluppo di soluzioni e servizi da mettere a disposizione dei cittadini nella scuola, sul lavoro, nel mondo delle imprese, nell’intrattenimento e nei rapporti tra le persone e la Pubblica Amministrazione.

Il progetto, articolato in 100 corsi di formazione, partirà il prossimo 10 dicembre.


Luciano Sale, Direttore Risorse Umane di TIM, ha commentato: “Questa iniziativa è stata resa possibile grazie all’intervento dell’innovativo Fondo Nuove Competenze che investe sul capitale umano delle imprese italiane.

Attraverso un consolidato modello di relazioni industriali, orientato da sempre ad accompagnare la trasformazione del lavoro, e grazie ad un iter di approvazione molto veloce da parte delle istituzioni, riusciamo a dare in tempi immediati una risposta concreta alle nostre persone rispetto al ruolo centrale che riveste la formazione”.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3