Rete Vodafone, arriva la certificazione per la qualità: è la più veloce

di Andrea Trapani

I primi passi di Vodafone versa la certificazione della qualità della propria rete mobile partono con l’applicazione My Network dedicata ai clienti che vogliono segnalare le criticità presenti su tutto il territorio nazionale.

Oggi arriva la conferma dalla notizia che la società P3 Communications, società tedesca leader nella certificazione della qualità dei servizi di rete, ha attribuito a Vodafone Italia la più alta velocità ed il miglior servizio e di trasferimento dati tra tutte le reti mobili GSM/UMTS.  

I test che hanno portato alla certificazione della rete Vodafone sono stati effettuati – informa lo stesso gestore sul proprio Lab – dalla società P3 in 79 città, con una copertura di circa il 25% della popolazione italiana, nel mese di febbraio 2012.

La società P3 ha condotto le verifiche in spazi aperti, sia in posizione statiche che in mobilità, attraverso una Internet Key 42.2.

La certificazione di P3 è un’ulteriore conferma della strategia Vodafone, che fa del monitoraggio e del continuo miglioramento delle prestazioni della propria rete uno dei suoi punti di forza, per offrire ai propri Clienti il miglior servizio.  Anche un’analisi condotta da Xech sui dati di traffico della rete mobile 3G in Italia, sulla base di segnalazioni effettuate tramite Speedtest sui 4 operatori,ha evidenziato una migliore performance della rete Vodafone, sia per connettività PC e Internet Key, che su smartphone e tablet.  I certificati in dettaglio sono visualizzabili al sito www.p3-certificates.com

Per permettere ai Clienti di verificare in prima persona la copertura della rete Vodafone, è disponibile su Android Market e Apple Store l’applicazione gratuita Vodafone My Network, per segnalare in maniera rapida eventuali anomalie come cadute di linea, invii falliti di sms o navigazione internet non soddisfacente.

Monitoraggio e miglioramento delle prestazioni della rete, con uno sguardo attento verso il prossimo futuro: Vodafone Italia si è confermata all’avanguardia anche con la sperimentazione del nuovo standard di rete LTE, avviando la copertura della prima città italiana, Ivrea, che è stata resa possibile sfruttando la frequenza 1800 Mhz, normalmente utilizzata per le trasmissioni GSM.

Vodafone informa che continua in parallelo lo sviluppo della rete 43.2, con 22 città coperte ad oggi e con l’obiettivo di raggiungerne 40 entro maggio 2012.

 | via Vodafone LAB
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3