Vodafone, sono 40 i capoluoghi dove si può navigare a 43.2 Mbps

di Redazione

L’ultimo punto l’avevamo fatto lo scorso anno quando erano 16 le città coperte a 43.2 Mbps da Vodafone.

Ora da Vodafone Lab si apprende che il numero è più che raddoppiato toccando quota 40.Tutti capoluoghi di provincia a cui aggiungiamo anche Ivrea dove invece è partito il test LTE già da alcune settimane.

Le città ad oggi coperte dalla banda a 43.2 Mbps sono quindi quaranta nell’ordine (rigorosamente alfabetico):

Ascoli Piceno, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Como, Cosenza, Cuneo, Firenze, Foggia, Genova, Latina, Livorno, Messina, Milano, Modena, Monza, Napoli, Novara, Olbia, Padova, Palermo, Pavia, Perugia, Pisa, Reggio Calabria, Reggio Emilia, Rimini, Roma, Salerno, Sassari, Taranto, Treviso, Trieste, Torino, Varese, Venezia, Verona, Vicenza.

La parte del Leone tocca alla Lombardia con ben 7 capoluoghi già coperti dalla nuova velocità di navigazione.

Con la tecnologia infatti HSPA+ è possibile navigare sul web con prestazioni in download e upload che permettono la fruizione di contenuti audio-video e di servizi interattivi in modo estremamente rapido.

Ricordiamo – come dice anche Vodafone Lab, ndr – che l’esperienza reale nella navigazione in Internet è frutto della combinazione delle funzionalità della chiavetta, del luogo dove si trova, della quantità di utilizzatori e del traffico effettuato. Qui per sapere se la propria area è coperta dalla banda 43.2 Mbps.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3