Fondazione Vodafone - Instant Classroom

Nuova rimodulazione Vodafone, colpite le tariffe speciali comprese quelle “anti Iliad”

di Valerio Longhi

L’estate è sinonima di rimodulazioni da anni, Vodafone era già stata protagonista di alcune variazioni contrattuali in questi mesi.

Ora arriva una nuova ondata che probabilmente non sarà gradita alla clientela impattata.

Come scrive lo stesso operatore “dal 3 agosto alcune offerte includeranno minuti illimitati e i clienti potranno chiamare senza limiti tutti i numeri fissi e mobili nazionali, sia in Italia che in roaming in tutti i Paesi dell’Unione Europea. A partire dal 3 settembre tali offerte costeranno 1,99 euro in più al mese.
Tutti i clienti interessati riceveranno comunicazione via SMS e potranno recedere dal contratto o passare ad altro operatore senza penali né costi di disattivazione fino al giorno prima dell’aumento del costo dell’offerta, specificando come causale del recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.”

Cosa significa? Alcuni clienti già lo stanno esprimendo pubblicamente.

Tra le tariffe impattate, infatti, sembrano esserci molte offerte win back nonché alcune di quelle nate sulla scia dell’arrivo di Iliad.

Cosa fare? Vodafone scrive: “I clienti che hanno un’offerta che include telefono, tablet, “Mobile Wi-Fi”, o prevede un costo di attivazione a rate, potranno continuare a pagare, a seconda dell’offerta, le eventuali rate residue addebitate con la stessa cadenza e con lo stesso metodo di pagamento prescelto.

Il diritto di recesso può essere esercitato gratuitamente, eventualmente mantenendo attiva un’offerta che include un telefono e continuando a pagare le rate residue con la stessa cadenza e metodo di pagamento su: variazioni.vodafone.it o inviando una raccomandata con ricevuta di ritorno a: Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10.0.15 Ivrea, Torino, o via PEC all’indirizzo disdette@vodafone.pec.it, chiamando il Servizio Clienti Vodafone al 190 o compilando l’apposito modulo nei negozi Vodafone, esplicitando la causale sopraindicata.”

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3