Postepay Evolution, Vodafone non le accetterà più

di Valerio Longhi

Vodafone da martedì 15 gennaio 2019 non accetterà più le carte Poste Pay Evolution come modalità di pagamento per i propri contratti che prevedono l’addebito su carta di credito.

Una decisione che era nell’aria e che è condivisa da altri numerosi operatori telefonici dato che, come da propria descrizione, la carta Postepay Evolution non è altro che una carta prepagata nominativa, ricaricabile e con codice IBAN.
Vodafone nello specifico ha deciso di non accettare più la carta di Poste Italiane per i pagamenti dei telefoni in vendita a rate, nonché per gli abbonamenti mobili (sia voce che internet) e per la rete fissa.

Vedi anche la Nuova Vodafone Special attivabile da oggi

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3