Verso il piano industriale di WindTre

di Redazione

Lunedì 22 maggio verrà finalmente presentato il piano industriale di WindTre.
Mancano quindi poche ore a sapere come si muoverà la nuova azienda nel prossimo futuro.

Un momento che, ad esempio, è tenuto sotto osservazione dai lavoratori dell’azienda e dai sindacati: “La predetta presentazione avverrà a valle di un periodo di incentivazione volontaria all’esodo, che ha raccolto centinaia di adesioni e ridimensionato notevolmente l’organico aziendale – scrivono la Segreteria e il Dipartimento TLC SLC CGIL CAGLIARI –

In questo contesto, affronteremo con grande interesse ed attenzione le dichiarazioni aziendali sul perimetro occupazionale e sulla centralità delle due anime che lo compongono. Rete e Customer devono coesistere e costituire la forza dell’integrazione della nuova azienda.

Verificheremo la coerenza del piano industriale con la tenuta occupazionale sul nostro territorio e riteniamo dannose e controproducenti eventuali decisioni aziendali in controtendenza rispetto agli investimenti necessari a consolidare l’importante posizione aziendale nel mercato delle TLC.

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK | MONDO3 SU TWITTER

Chiariamo fin da subito che in un tale contesto e con le operazioni già poste in essere dall’azienda, eventuali azioni contrarie al consolidamento delle diverse sedi, vedranno la nostra Organizzazione pronta ad intervenire in maniera forte e puntuale.

A seguito dell’incontro comunicheremo gli esiti, auspicabilmente in maniera unitaria.”

Un interesse quindi globale, anche i clienti e il mercato attendono di capire come si muoverà la società guidata da Ibarra nei prossimi mesi.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3