Wind Tre, arriva lo sciopero generale dei lavoratori. E non sarà l’unica azione messa in atto per la salvaguardia dei callcenter

di Redazione

Dopo lo stato di agitazione arriva il previsto sciopero dei lavoratori Wind Tre.
Ad annunciarlo le tre organizzazioni sindacali che fanno capo a CGIL, CISL e UIL.
Le Segreterie Nazionali di SLC-CGIL FISTEL-CISL e UILCOM-UIL hanno indetto per il giorno 14 giugno 2017 lo sciopero dei lavoratori di WIND TRE SpA per l’intero turno di lavoro (otto ore o riproporzionato secondo contratto individuale), e sempre dal 14 giugno fino al 25 giugno 2017 compreso l’astensione della reperibilità, del lavoro programmato notturno e delle prestazioni aggiuntive.

Nella dichiarazione di sciopero è stata evidenziato come l’obiettivo sia la “s

alvaguardia del perimetro occupazionale e delle attività di customer care”
Le organizzazioni sindacali dichiarano di aver esperito con WIND TRE SpA la procedura di raffreddamento il 24 maggio 2017 con esito negativo e con il Ministero del Lavoro il 29 maggio 2017 con esito negativo.

MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK | MONDO3 SU TWITTER

Sul nostro forum intanto è possibile condividere le proprie esperienze e impressioni: www.mondo3.com/forum

Immagine d’archivio
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3