Wind 3, un’email di protesta contro la dirigenza è virale nella rete vendita

di Redazione

Una lettera aperta, in rappresentanza di parte della rete vendita Wind 3, è stata spedita ai vertici societari nei giorni scorsi.

La missiva dai toni duri che gira – in doppia lingua, ndr – tra i negozianti è arrivata anche alla nostra Redazione; ecco quali sono le richieste e i problemi evidenziati.

From:  shopitaly3*
Subject: From your sales network Windtre
To: Canning F*, Frank S*, Mary T*, Christian Salbaing*, Jeffrey Hedberg*, Michiel Vaneldik*, Stefano Invernizzi*
Date: Wednesday, November 8, 2017, 12:44 PM

Egregi signori,
siamo un gruppo di 250 rivenditori Windtre, con all’incirca ora 460 negozi.

Noi non sappiamo se siete al corrente di quello che sta succedendo fuori, nei nostri negozi, negozi della vostra azienda….ma ora stiamo rasentando veramente il ridicolo.

Sempre piu’ abbiamo la sensazione che questa dirigenza brancola nel buio…offerte commerciali che cambiano una volta a settimana, persone sul territori inesistenti e per la maggior parte incompetenti ( non abbiamo mai nessun tipo di risposta ai mille problemi che ancora ci sono, spesso sono anche loro all’oscuro delle offerte commerciali ).

Scelte commerciali incomprensibili….un esempio? Vorremmo tanto sapere di chi e’ l’idea di farci vendere nei negozi 3 Infostrada per 6 mesi, con tutte le difficolta’ del caso in quanto i nostri  negozi non hanno mai venduto telefonia fissa…stavamo partendo, i clienti cominciavano a percepire nei negozi 3 anche il brand Infostrada …fermi tutti si ricomincia con 3 fiber ( brand sconosciuto…ma lo fate apposta???).

Insomma…mancanza totale di una strategia: ma vi state rendendo conto che ci stiamo passando i clienti tra Wind e 3? Vi state rendendo conto che stiamo perdendo un mare di clienti?

Vi state rendendo conto che a forza di offerte tattiche i conti economici dei negozi sono ridicoli, cosi’ come forse anche i vostri?

La forza dei negozi 3 era l’innovazione tecnologia, …ci stanno facendo vendere sim a 5 euro….
Ci era stata prospettata la netta separazione commerciale tra i due brand…in una delle ultime convention addirittura ci hanno sottolineato la forza del nostro marchio low cost ( tutta la sala si e’ guardata pensando: ma che stanno dicendo??? Ma che abbiamo il marchio low cost???? E quale sarebbe????)

Niente di tutto questo…offerte commerciali praticamente simili, ci stiamo facendo male da soli. Tralasciamo gli altri aspetti vitali all’interno di un’azienda; abbiamo un amministrazione che manda estratti conto puntualmente errati ogni mese, con quindi continui blocchi amministrativi inesistenti ; come ormai e’ diventato quasi un miracolo fare un ordine e ricevere i telefoni ordinati, praticamente riceviamo sempre un terzo di quello che si ordina perche’ manca sempre merce ( sappiamo  che neanche la ordinano…i magazzini sono praticamente sempre vuoti…)
Insomma signori: cosi’ non si va’  da nessuna parte e, sinceramente, non ne possiamo piu’.

Un disastro.

Lo diciamo con enorme dispiacere e con la morte nel cuore, in quanto molti di noi lavorano con voi  da moltissimi anni, ma e’passato un anno e le cose vanno sempre peggio. Qui i vostri dirigenti stanno pensando solo a tenere il posto sulla sedia, incuranti di quello che succede fuori; per loro va’ tutto bene ( si, avete capito bene…per loro va’ tutto bene !!!). > La cosa che fa’ poi veramente arrabbiare, e’ ricevere telefonate quasi minatorie nell’acquistare questi maledetti accessori Mobitrend, ( azienda inesistente nel panorama italiano degli accessori, non presente in nessun tipo di distribuzione commerciale, solo in quella Windtre, perche’ il proprietario e’ amico del Dr. Ibarra, Marra, etc etc, ex colleghi in Omnitel – > Vodafone ??? Su questo argomento molto a breve avremo altre informazioni…..) . Con tutti i problemi che abbiamo, ci dobbiamo preoccupare degli accessori????  Ma vi rendete conto quanto e’ridicola questa cosa? Basta pensare ai propri interessi!!
Qui sta andando tutto a rotoli !!!!  Ed e’ un peccato….abbiamo le risorse per essere i primi….veramente il primo operatore !!!

Insomma signori…forse a voi stara’anche bene cosi’, forse i vostri obiettivi saranno altri…ma a noi non sta piu’¹ bene e…qualcosa faremo;  noi non staremo fermi ad aspettare che l’azienda muoia !!!!
Vi preghiamo di non prendere questa mail come una lettera minatoria; lo stiamo facendo con la speranza di un breve e rapido cambio di rotta TOTALE perche’, credeteci, la situazione e’ diventata insostenibile e perche’ con questa azienda ci siamo > cresciuti, grazie sicuramene a voi, ci teniamo, a differenza  magari di “ altri”

A distanza di un anno, non siete piu’credibili; le vostre persone non sono piu¹ credibili, noi non ci stiamo credendo piu¹. Ma forse a voi va’ bene cosi
Grazie per l’attenzione

Disclaimer: Mondo3.com non si riconosce nei toni e nei temi espressi della missiva, né fa proprie le idee e le specifiche accuse. La Redazione di Mondo3.com pubblica questa lettera aperta – senza alcuna modifica al testo –  in quanto ne é venuta a conoscenza.
MONDO3 SU TELEGRAM | MONDO3 SU FACEBOOK
* Gli indirizzi email in calce indicano solo i destinatari senza indirizzo completo.

AGGIORNAMENTO del 17 novembre 2017, ore 11.53: MOBITREND risponde alla lettera aperta

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3