Gangi (WINDTRE): giovani e lavoro al centro dell’intervento a HRC Community

di Redazione

Rossella Gangi, Direttrice Human Resources di WINDTRE, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, parteciperà alla tavola rotonda HRC 2020 – Il Futuro del Lavoro, organizzata da HRC Community, che si terrà martedì 29 settembre.

Nel suo intervento, la manager di WINDTRE affronterà il tema dell’ingresso delle nuove generazioni nel mercato del lavoro e, in particolare, anche quello per agevolare la parità di accesso ai mestieri del futuro per le giovani donne.

È possibile seguire l’evento iscrivendosi al link: https://www.myhrgoal.com/digest?id=618.

Focus on

  • IL FUTURO DEL LAVORO La Tavola Rotonda è l’appuntamento storico di HRC giunto alla 14° edizione. Il principale osservatorio sul mondo del lavoro porterà il punto di vista di alcuni protagonisti del cambiamento da cui il cambiamento si origina.
  • ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO E’ cambiato profondamente il modo di lavorare nel recente periodo con variabili spazio temporali annullate. L’innovazione tecnologica impatta significativamente sulla qualità e quantità del lavoro evidenziando la necessità di impostare il rapporto datore di lavoro/lavoratore su fiducia e misurazione delle performance. Protagoniste di questo cambiamento epocale sono le organizzazioni con modelli evolutivi flessibili.
  • GIOVANI E LAVORO Il grande cambiamento legato alla tecnologia rischia di avere impatti distorsivi sulle fasce più giovani della popolazione. Da una parte abbiamo giovani in grado di competere in un mercato sempre più digitale e globalizzato, dall’altra quelli che si trovano a competere per posti a bassa qualificazione con conseguenti fenomeni di disoccupazione e sottoccupazione. A fronte di questo scenario riflettiamo con alcuni protagonisti su azioni da fare per offrire a tutti i giovani opportunità di lavoro e dignità sociale.
  • GOVERNANCE DEL LAVORO Per fare un percorso di sviluppo negli ambiti che abbiamo evidenziato, occorre creare una cornice regolamentare chiara che accolga le opportunità di cambiamento e lasci spazio di manovra alle organizzazioni a beneficio dei lavoratori. Protagonista di questo cambiamento epocale è il legislatore e tutti quegli attori che concorrono in maniera complementare a definire tale cornice.
  • POLITICHE DEL LAVORO Il cambiamento epocale che stiamo vivendo potrà avere impatto importante sull’occupazione, sulla riduzione dei salari, sulla frammentazione del lavoro. Sarà fondamentale l’attuazione di politiche attive che migliorino e accrescano le competenze delle persone, gli interventi sul sociale finalizzati ad accrescere la qualità della vita delle persone. Dovrà esserci un disegno organico che tenga conto dei tanti fattori tra cui le trasformazioni demografiche, flussi migratori, cambiamenti che incidono fortemente sul lavoro e che ci impongono di realizzare politiche per i giovani, occupazione femminile, invecchiamento attivo, previdenza e formazione.

Il principale osservatorio sul mondo del lavoro porterà il punto di vista di alcuni protagonisti del cambiamento da cui il cambiamento si origina.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3