PNRR e rete vendita, la forza di WINDTRE nelle parole di Roberto Basso e Gianluca Corti

di Redazione

Oggi due importanti dichiarazioni da casa WINDTRE pongono l’accento sul futuro del nostro paese e sulla forza della rete vendita.

La semplificazione della vita di ogni giorno è la sfida che possiamo vincere grazie alla digitalizzazione. Una trasformazione con la quale il Paese si può rilanciare sul piano economico e culturale. Un cambiamento che vede protagonista l’industria delle telecomunicazioni”. Lo dichiara Roberto Basso, Direttore External Affairs & Sustainability di WINDTRE, azienda guidata da Jeffrey Hedberg, intervenuto alla tavola rotonda ‘Sfide e opportunità del PNRR per città smart e sostenibili’, in occasione dell’evento Modena Smart Life.

La tecnologia, precisa Basso, è al servizio dell’uomo – non viceversa – e accompagna il cambiamento sociale per migliorare l’equità e quindi l’equilibrio complessivo del sistema. Gli operatori di telecomunicazioni, aggiunge, giocano da sempre un ruolo fondamentale nel fornire servizi di connettività avanzata per accelerare l’evoluzione del tessuto industriale e sociale verso un reale modello di smart city. E’ necessario, quindi,  spiega il manager, promuovere un’interazione pubblico-privato per la diffusione di quei servizi digitali integrati in grado di semplificare la quotidianità. L’accelerazione e lo snellimento dei passaggi autorizzativi per la realizzazione degli impianti di tlc e la copertura radiomobile del territorio, rileva, sono un elemento indifferibile di questa strategia”.

Roberto Basso (W3)

Roberto Basso (W3)

“Il PNRR, conclude Basso, è, pertanto, un’occasione decisiva per la digitalizzazione delle imprese e degli enti pubblici oltre che per lo sviluppo delle comunità e del territorio, ma, avverte, occorre uno sforzo collettivo di tutti per realizzare questo cambiamento”.

Corti: “Più vicini ai clienti per capillarità e competenza rete vendita”

Contributo primario dalla nostra performante Top Quality Network

Gianluca Corti, Chief Commercial Officer di WINDTRE, relatore all’evento Ret@il Summit,  ha sottolineato, tra l’altro, la centralità della rete vendita di WINDTRE, uno degli asset più rilevanti dell’operatore di tlc ai vertici del mercato nazionale. “Con oltre 4.000 negozi, mono e multibrand, ha spiegato il manager, WINDTRE riesce a raggiungere l’intero territorio nazionale, a conferma della propria attenzione alle persone. Non a caso, ha ricordato, da cinque anni consecutivi l’autorevole Istituto Tedesco di Qualità e Finanza attribuisce alla nostra azienda il primo posto assoluto per l’eccellente servizio di assistenza ai clienti negli store. Risultati importanti, ha precisato Corti, ottenuti grazie a un significativo programma di formazione professionale rivolto agli addetti commerciali dei negozi, che ci vede tuttora impegnati. L’obiettivo è continuare ad essere sempre ‘più vicini’ ai nostri clienti, che oggi preferiscono i negozi di quartiere per ottimizzare il tempo a loro disposizione”.

Gianluca Corti, Chief Commercial Officer WINDTRE

Il manager di WINDTRE si è soffermato poi sulla esigenza di incentivare il processo di digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, centrale e locale, premessa indispensabile per una maggiore vicinanza degli enti pubblici alle necessità di famiglie e imprese. “In questa direzione, conclude Gianluca Corti, WINDTRE fornisce un contributo primario, con un’infrastruttura di rete capillare e performante come la Top Quality Network e con soluzioni innovative per abilitare servizi ancora più efficienti, in grado di favorire la comunicazione diretta tra i cittadini e la stessa PA”.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3