Il Partito Democratico sceglie ancora H3G: 3 “ritorna in politica”

di Tommy Denet

3 Italia ripropone il meccanismo di finanziamento via SMS sperimentato per le primarie del Partito Democratico nel 2007 permettendo ai  propri clienti di contribuire via SMS o Portale Mobile alla campagna dei candidati prescelti con 1, 2 o 5 euro.
partito_democraticoL’innovazione di H3G “ritorna” così in politica: fino al 23 ottobre, i clienti di 3  infatti potranno inviare dal proprio videofonino uno o più SMS al numero 48328 per supportare con 1, 2 o 5 euro la campagna del loro candidato preferito alle primarie del Partito Democratico. La somma sarà poi versata interamente, Iva esclusa, al candidato prescelto. I clienti di 3 potranno anche accedere a Pianeta3, il portale mobile di 3 Italia, per ricevere informazioni e contribuire alla campagna del candidato direttamente dal proprio videofonino®. Per ogni contributo versato, i clienti riceveranno un SMS gratuito, con la conferma che l’operazione è andata a buon fine.

Con questo progetto vogliamo mettere le piattaforme tecnologiche di 3, già utilizzate per altri progetti di fund raising, a disposizione delle competizioni nazionali politiche, senza discriminazioni, e in genere al servizio dei grandi progetti di finanziamento privato” – ha detto Vincenzo Novari, amministratore delegato di 3 Italia. “Grazie alla tecnologia più popolare in Italia, il cellulare, sarà possibile finanziare progetti specifici, anche di carattere politico. In America, Obama ha raccolto online o via cellulare 500 milioni di dollari per la sua campagna presidenziale e il 93% dei contributi è stato inferiore a 100 dollari. In quel modello non c’è solo spazio per quel 0.1% della popolazione capace di contribuire con migliaia di dollari, ma anche per quel 99.9% di elettori che possono contribuire anche solo con 1 dollaro: una lezione di partecipazione che potrebbe essere analizzata nel nostro Paese”.
La piattaforma messa a punto da 3 Italia sarà disponibile per tutte le competizioni politiche riguardanti partiti o gruppi rappresentati nel Parlamento Italiano.
Con questa iniziativa, 3 Italia continua a perseguire la propria strategia di promozione di iniziative a carattere sociale basate sulle più avanzate tecnologie mobili, dal “citizen journalism” alla democrazia diretta, dagli “user generated content” alla sicurezza collettiva e individuale, dalla telemedicina all’assistenza domiciliare, dall’uso preferenziale di fonti energetiche rinnovabili allo sviluppo di processi produttivi e di erogazione dei servizi in termini ecosostenibili.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3