I numeri di 3 Italia nel 2013. Aumentano i clienti attivi, cala l’ARPU

di Andrea Trapani

Hutchison WhampoaA margine del bilancio di Hutchison Whampoa riguardo ai numeri del 2013 per il Gruppo 3, interessanti alcuni dati resi noti dal gruppo su H3G Italia.

Il fatturato cala del 3%, ma i clienti al 30 giugno toccano quota 9.581.000 avvicinandosi sempre più all’obiettivo 10 milioni anche se la quota di crescita è dell’l’1%.

1% che vede una crescita del 6% degli abbonamenti (ora 4.604.000), mentre i prepagati sono calati del 4% sotto quota 5 milioni (4.997.000).

Interessanti i dati sui clienti considerati attivi (vengono definiti tali a questa condizione: “An active customer is one that generated revenue from an outgoing call, incoming call or 3G service in the preceding three months”) che sono in notevole crescita: sono 7.691.000 (+9%) così divisi:

  • 3.355.000 prepagati (+16%)
  • 4.336.000 postpagati (+5%)

Cala invece l’ARPU lorda: 16,52 euro (-10%) che è di 23,68 per gli abbonati (6,80 per i prepagati). L’Arpu Dati è invece cresciuto del 6% a/a rispetto a dicembre 2012.

Riguardo al fatturato generale (891 milioni) la società informa che “al netto dell’impatto della riduzione delle tariffe di terminazione mobile, il fatturato sarebbe tuttavia cresciuto del 15%”.

L’Ebitda è rimasto stabile a 134 milioni di euro (-1%) mentre l’Ebit è negativo per 5 milioni.
Progresso a due cifre si registra inoltre per il traffico dati (+38%) e del traffico voce (+27%).

Vedi anche il Bilancio 2013 di Hutchison Whampoa

Copertura LTE H3G in venti Comuni entro il 2013

Fonte dati HW Press (.pdf)

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3