Tua9, Antitrust apre un’istruttoria sui cambi piano H3G

di Fabrizio Castagnotto

Da alcuni mesi le nuove condizioni generali di contratto fanno discutere i clienti abbonati e prepagati di 3 Italia. Le ultime condizioni che hanno definito l’uso improprio hanno sviluppato, infatti, alcune nuove clausole sulla cui conoscenza per il cliente il dibattito è aperto da tempo.

In questo frangente intanto non sono mai mancate le segnalazioni di clienti a cui è stato variato il piano telefonico in TuaNove. In tal senso parte della clientela ha contattato, a sua volta, l’Antitrust per chiedere un parere su una eventuale pratica commerciale scorretta.

I clienti, infatti, tendenzialmente hanno messo in risalto a più riprese la trasparenza dell’operazione (ad oggi ufficialmente non si riesce a conoscere le percentuali di traffico richieste dalle clausole) nonché la liceità della stessa avvenuta solitamente via SMS.

In questo senso relativamente al procedimento denominato  “H3G-RIMODULAZIONE TARIFFARIA” la stessa autorità ha assegnato la praticaper competenza alla Direzione Generale per la Tutela del Consumatore, Direzione Comunicazioni di questa Autorità.

Alla pratica è stato attribuito l’identificativo PS6008.
Si ricorda, in ogni caso, che l’Autorità non ha competenza a risolvere singole controversie tra cittadini e imprese, ma a sanzionare pratiche commerciali scorrette, idonee a ledere una pluralità di utenti.
Il procedimento di accertamento necessita di tempi atti a garantire il contraddittorio con l’azienda interessata.

A questo punto attendiamo solo lo studio del caso da parte dell’Antitrust in attesa di nuovi aggiornamenti sulla pratica.

Commenta la news sul forum.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3