Crescono i clienti di Fastweb. Scende il fatturato (assieme ai costi di interconnessione)

di Redazione

Negozio FASTWEB Corso GaribaldiBuoni i dati di Fastweb comunicati ieri assieme al bilancio del primo semestre di Swisscom, la casa madre dell’operatore italiano.

“L’attività aziendale di Fastweb è in linea con le previsioni e la strategia portata avanti sinora viene proseguita”, dichiara l’operatore svizzero.

Nel primo semestre 2013, come pronosticato, i fatturati Wholesale derivanti dai servizi d’interconnessione (Hubbing) con margini ridotti sono diminuiti di ulteriori 30 milioni di euro.

Senza le attività di Hubbing, il fatturato ha subito una lieve flessione di 13 milioni di euro attestandosi a 785 milioni di euro.

Quale unico fornitore di servizi a larga banda in Italia, Fastweb registra un numero crescente di clienti. La base di clienti è aumentata nell’arco di un anno di 214’000 (+12,8%) a 1,89 milioni di unità e ciò grazie anche all’offerta pacchetto lanciata con Sky Italia per TV e banda larga.

Rispetto all’anno precedente, il risultato del segmento al lordo degli ammortamenti è regredito di 23 milioni di euro (-9,9%) attestandosi a 210 milioni di euro. La contrazione è ascrivibile soprattutto ai più elevati costi per l’acquisizione di clienti e all’introduzione di nuove offerte basate sulla fibra ottica.

Gli investimenti finalizzati al potenziamento della fibra ottica sono aumentati di 28 milioni di euro (+12,3%) a 256 milioni di euro. Circa il 39% degli investimenti era direttamente correlato alla crescita del numero di clienti.

La presidenza del Consiglio di amministrazione di Fastweb viene assunta ad interim da Mario Rossi

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3