Fastweb è main partner del CONI e dell’Italia Team ai Giochi Olimpici di Tokyo 2021

di Andrea Trapani

Il Comitato Olimpico Nazionale Italiano e Fastweb annunciano l’accordo che vede la società di telecomunicazioni essere Main Partner del CONI e dell’Italia Team ai Giochi della XXXII Olimpiade, che si terranno a Tokyo, in Giappone, dal 23 luglio all’8 agosto 2021.

Attraverso la partnership, Fastweb seguirà e sosterrà gli atleti italiani e le loro imprese sportive nelle varie discipline. Un’articolata campagna di comunicazione che accompagnerà l’Italia Team e tutti gli italiani verso l’appuntamento Olimpico di Tokyo 2020 racconterà la comunanza tra i valori dell’azienda e quelli dello sport olimpico.

“Siamo orgogliosi di legare il nome e la tradizione del CONI a una grande azienda, in costante crescita, come Fastweb” – ha sottolineato il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò.

“Parliamo di due realtà che si sono trovate subito in sintonia e hanno saputo sviluppare un progetto costruito sulla base di idee originali e ambiziose, attraverso la condivisione di valori che ci accomunano. Siamo fieri anche della scelta dei testimonial Alessia Maurelli, Simona Quadarella e Filippo Tortu, atleti eccezionali che sanno esprimere le caratteristiche migliori del nostro movimento. Avvertiamo la vicinanza di Fastweb e la sua partecipazione attiva al percorso che caratterizza la nostra attività, con la speranza che questo connubio sinergico ci accompagni a lungo, verso il raggiungimento di traguardi sempre più ambiziosi”.  

La partnership con il CONI esprime il sostegno di Fastweb ai valori universali che lo sport rappresenta. Il coraggio, il gioco di squadra, la dedizione sono principi che ritroviamo nello sport e che rispecchiano i valori dell’azienda: Care, Coraggio, Sostenibilità” ha dichiarato Alberto Calcagno, Amministratore Delegato di Fastweb. “Siamo pertanto orgogliosi di accompagnare la squadra di atleti italiani verso il sogno delle Olimpiadi di Tokyo e di sostenerli nel percorso di preparazione alle sfide olimpiche”.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3