FASTWEB

Fastweb, nel 2020 assunte più di 120 persone

di Tommy Denet

E per il 2021 previsti altri 130 ingressi.

Attrarre nuovi talenti capaci di portare competenze all’avanguardia e punti di vista differenti è un fattore centrale per lo sviluppo di Fastweb.

Anche in un contesto così particolare e delicato come quello generato dall’emergenza Coronavirus, le attività legate al mondo del recruiting e della talent attraction di Fastweb non si sono arrestate e solo nel 2020 sono state assunte più di 120 persone, inserite in particolare nelle aree Enterprise, Digital Transformation e Technology con una componente femminile pari al 40% e un’età media di 33 anni.


Il 1 dicembre si è anche concluso il processo di acquisizione di Cutaway, iniziato lo scorso giugno, con l’integrazione di circa un centinaio di dipendenti che hanno arricchito l’organico aziendale di professionalità importanti e rafforzato le competenze ICT nell’ambito della cyber security del Team Enterprise, aggiungendo così un tassello fondamentale nel percorso di trasformazione di Fastweb in un OTT infrastrutturato.

Come annunciato nel corso della presentazione del piano NeXXt Generation 2025, anche per il 2021 Fastweb porterà avanti un piano di assunzioni che nei prossimi mesi prevede l’integrazione di 130 nuove risorse, a cui si aggiunge la creazione di ulteriori posti di lavoro nell’ambito delle società partner che gestiscono i servizi di call center.

A partire da marzo, infatti, Fastweb amplierà i servizi di customer operations svolti a Lecce e Cagliari, con un duplice effetto atteso: una più alta qualità del servizio di assistenza ai clienti e la creazione di occupazione per circa 250 nuovi operatori.

CS

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3