4G, aumenta la copertura dei gestori ma le performance di velocità si sono fermate

di Andrea Trapani

È un momento di grande incertezza per gli operatori mobili italiani. OpenSignal, infatti, sta riscontrando segnali di miglioramento della disponibilità LTE nel paese nelle nostre misurazioni, ma le velocità di download 4G si sono in qualche modo arrestate.

Non solo, il mercato italiano affronta grandi sfide quest’anno con la fusione di due operatori (Wind3, nda) e il debutto di un nuovo concorrente, Iliad.
L’ultimo rapporto di Open Signal analizza i risultati di oltre 1,34 miliardi di misurazioni raccolte in Italia nei primi 90 giorni del 2018 (fino al ​​31 marzo 2018, ndr) per valutare le prestazioni delle 3G e 4G dei quattro operatori nazionali.

I risultati più importanti.
Continua la maturazione delle reti 4G italiane: ormai quasi tutti gli operatori superano il 65% di disponibilità sul territorio delle loro frequenze LTE.

Quindi si può dire che la rete LTE sta migliorando in Italia, con tre dei quattro gestori che superano il traguardo del 65%: tra questi 
Vodafone continua a guidare il gruppo con i “tester” di OpenSignal in grado di accedere alla rete quasi nell’84% dei tentativi.
Tuttavia, è Wind ad aver mostrato il maggiore incremento, dato che il suo risultato di disponibilità 4G è balzato avanti di 16 punti percentuali, toccando quota 67% negli ultimi sei mesi.


L’operatore 4G più veloce. Anche Open Signal conferma Vodafone come miglior operatore per la velocità in 4G, con una velocità media di download pari 33.9 Mbps, leggermente superiore rispetto ai 32.3 Mbps dei test nei sei mesi precedenti. I tester di Open Signal hanno inoltre registrato un miglioramento anche nelle velocità di Wind, mentre le velocità 4G per gli altri due operatori italiani – TIM e H3G – sono rimaste allo stesso livello.

Nell’analisi delle 10 più grandi città italiane, Vodafone ha continuato a dominare per velocità in 4G, vincendo in tutti i casi e superando il traguardo dei 50 Mbps a Bologna e Palermo. In termini di disponibilità 4G, invece la sfida è stata assai più aperta con Vodafone che vittoriosa in sole tre città.

Rete 3G, il miglior risultato è di TIM. Idem per la latenza. Al contrario  TIM è arrivata al primo posto per velocità nei download su rete 3G. La velocità 3G di Vodafone non è aumentata dall’ultima rilevanza consentendo pertando a 3 Italia di scavalcarla in seconda posizione nelle misurazioni.
Un ultimo dato: l’ex incumbent TIM ha guidato entrambe le metriche di latenza in 3G e 4G, raccogliendo i migliori risultati.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3