Albania, Assocontact rassicura sulla situazione post terremoto

di Redazione

Nelle scorse ore, a margine del terremoto in Albania, si sono verificate alcune altre situazioni che hanno riguardato le TLC italiane

Francesco Andriani, segretario generale di Assocontact, l’associazione nazionale italiana dei call center in outsourcing ha fatto il punto della situazione con AdnKronos: “Assocontact, associazione nazionale dei Contact Center in outsourcing, in queste ore sta cercando con fatica di mappare la situazione della aziende italiane associate che hanno una sede operativa in Albania. Ovviamente, le comunicazioni in questo momento sono difficoltose e frammentarie ma a questo momento non ci risultano crolli alle strutture e non risultano vittime impiegate nelle nostre strutture al momento della scossa“.

LA GEOGRAFIA – La maggior parte delle aziende associate ha sede a Tirana, zona meno danneggiata dal sisma che si è fatto sentire più forte a Durazzo.

Ovviamente, data la concitazione del momento, continueremo a monitorare la situazione dei nostri associati per raccogliere maggiori informazioni e attivarci, in caso di necessità, per andare in aiuto dai nostri cari associati presenti in Albania“, ha aggiunto Andriani.

NB: precedentemente una nota su un possibile disagio per i contact center da noi pubblicata non rappresentava la situazione in essere.

Photo: 30110 Helmond callcenter Rabobank int 06 (Kerkstr) 2009
Ben Kraan Architecten BNA
www.benkraan.nl
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3