Covid-19: rete internet sotto pressione. I dati dell’ultimo trimestre

di Redazione

Il confinamento tra le mura domestica messo in atto negli ultimi due mesi in Italia ed in buona parte del mondo, ha comportato un incremento notevole dell’utilizzo di internet mettendo sotto pressione l’intera rete come mai prima d’ora.

L’osservatorio statistico Speed Test di Komparatore.it, portale di comparazione tariffaria che mette a disposizione degli utenti un pratico strumento di verifica della velocità delle connessione internet (sezione Speed Test), ha rilasciato i dati relativi al trimestre Febbraio/Aprile 2020.

L’elaborazione è il risultato dei dati raccolti dai test della velocità internet eseguita dagli utenti.
In totale nel trimestre Febbraio/Aprile 2020 sono stati eseguiti 127.942 speed test così ripartiti:

  • Febbraio 27.276
  • Marzo     42.245
  • Aprile      58.421

Riportiamo i dati e le variazioni rilevate.

I DATI DEI TEST

Dati raggruppati per Operatore Velocità Media di Download Febbraio/Marzo/Aprile 2020

Velocità Media di Download

Operatore Febbraio 2020 Marzo 2020 Aprile 2020 Variazione Feb/Apr
Fastweb 88,09 Mbps 79,27 Mbps 76,58 Mbps -11,51 Mbps (- 13,06%)
Wind 99,02 Mbps 78,13 Mbps 72,73 Mbps -26,29 Mbps (- 26,55%)
Vodafone 83,89 Mbps 65,40 Mbps 68,78 Mbps -15,11 Mbps (- 18,01%)
TIM 72,21 Mbps 62,22 Mbps 57,43 Mbps -14,78 Mbps (- 20,46%)

Dati raggruppati per Operatore Velocità Media di Upload Febbraio/Marzo/Aprile 2020

Velocità Media di Download

Operatore Febbraio 2020 Marzo 2020 Aprile 2020 Variazione Feb/Apr
Fastweb 36,62 Mbps 39,66 Mbps 38,54 Mbps +1,92 Mbps (+ 5,24%)
Vodafone 44,20 Mbps 34,35 Mbps 35,82 Mbps -8,38 Mbps (- 18,96%)
Wind 30,40 Mbps 27,32 Mbps 27,82 Mbps -2,58 Mbps (- 8,48%)
TIM 25,09 Mbps 22,55 Mbps 20,78 Mbps -4,31 Mbps (- 17,18%)


Dati raggruppati per Operatore della Latenza Media (ping) Febbraio/Marzo/Aprile 2020

Latenza Media (Ping)

Operatore Febbraio 2020 Marzo 2020 Aprile 2020 Variazione Feb/Apr
Fastweb 36,6 ms 43,7 ms 42,6 ms + 6 ms
Vodafone 44,1 ms 55,5 ms 53,2 ms + 9,1 ms
Wind 47,6 ms 59,7 ms 53,4 ms + 5,8 ms
TIM 46,6 ms 54,7 ms 56,1 ms + 9,5 ms

E’ evidente il calo di performance sia per quanto concerne la velocità di download che per quella di upload che, seppur registrando cali evidenti sia in termini assoluti che in termini percentuali, si mantengono su valori accettabili. Segnale che si traduce in una sostanziale tenuta della rete internet nazionale in un periodo di enorme traffico dati, mai affrontato prima, vista l’eccezionalità della situazione.

Discorso a parte merita la latenza media (ping): la latenza o ping è il tempo che intercorre tra la richiesta di un dato (input) e la ricezione della risposta (output). E’ un parametro fondamentale nel calcolo delle performance delle connessioni: bassi valori della latenza consentono di poter effettuare videochiamate, giocare online, effettuare chiamate voip. Connessioni con velocità molto alte ma con latenza alta sono meno performanti ed usabili di connessioni con velocità più basse, ma con latenze inferiori (meno di 25ms).

I dati aggiornati, sulle velocità internet suddivisi per operatore, possono essere consultati sull’osservatorio speed test di komparatore.

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3