5G nel mondo: salgono in classifica Svizzera e Italia

di Redazione

Il 5G è all’inizio della sua era che caratterizzerà gli anni 20 di questo secolo. Intanto arrivano i primi dati globali di Opensignal raccolti sulle reti 5G di tutto il mondo da utenti reali per misurare la loro esperienza mobile sulle nuove frequenze.

Nella maggior parte dei paesi, gli operatori hanno, fino ad oggi, lanciato solo la prima versione dello standard 5G utilizzando un’unica banda di frequenza wireless 5G. Ma in altri alcuni operatori hanno iniziato ad andare avanti offrendo 5G su più bande di spettro o utilizzando le tecnologie mmWave per offrire velocità estremamente elevate. Infine, in altri paesi ancora, in particolare nelle Americhe e in parti del sud-est asiatico, gli operatori sono stati inizialmente limitati dalla disponibilità limitata di uno spettro adatto al 5G.

Abbiamo visto grandi miglioramenti nella tecnologia 4G nel suo primo decennio“, ricorda Opensignal. “Per capire se salti in avanti simili stanno avvenendo con il 5G, dobbiamo monitorare come si sta evolvendo l’esperienza del 5G nel mondo reale. Nel 2021, molti operatori sperano di lanciare il 5G su bande di frequenza aggiuntive, altri intendono aggiungere un 5G estremamente veloce basato su mmWave e altri ancora cercano di lanciare versioni più recenti dello standard 5G offrendo agli utenti un’esperienza 5G completa passando da NSA a 5G autonomo (SA)“, continua l’analisi.

Affinché il 5G sia rilevante per gli utenti mobili tradizionali, la più recente tecnologia mobile deve offrire un’esperienza di rete mobile eccellente e superiore. In questa analisi, “quantificjiamo quanto può essere buona l’esperienza 5G. Tuttavia, ci sono ampie differenze nella qualità dell’esperienza 5G a livello globale“.

Classifica 5G mondiale

Download

Gli utenti sudcoreani guidano il mondo nella velocità di download 5G con un punteggio di 354,4 Mbps. Gli utenti, in sei paesi, hanno registrato una velocità di download 5G superiore ai 200 Mbps – Australia, Kuwait, Taiwan, Arabia Saudita, Corea del Sud e Emirati Arabi Uniti – mentre in tutti e dieci i paesi si sono osservate velocità di download 5G medie di oltre 150 Mbps, che rappresenta una velocità molto più elevata rispetto all’utilizzo della tecnologia 4G.

La velocità di download 5G rappresenta la velocità media utilizzando una connessione 5G attiva. A prima vista, queste velocità potrebbero non sembrare particolarmente veloci perché è possibile, occasionalmente, che la tecnologia 4G fornisca un test di velocità individuale molto più veloce.

Quando guardiamo alla velocità di download massima del 5G, la velocità media sperimentata dal 2% dei clienti “più veloci”, si può notare un’esperienza ancora più veloce. Le velocità massime, almeno tra i primi dieci paesi a livello globale, vanno da 862,6 Mbps a 575,4 Mbps. L’Arabia Saudita è davanti alla Corea del Sud per la velocità di download massima del 5G. Salgono in classifica anche Svizzera e Italia.

Upload

I Paesi Bassi sono in cima alla classifica della velocità di upload 5G con una velocità di 32,5 Mbps. Anche in questo caso, la Corea del Sud è appena dietro e Taiwan e la Svizzera si collocano entrambe in alto. Tutti questi paesi beneficiano sia di eccellenti implementazioni del 5G, ma anche di una solida base di rete con backhaul di alta qualità dalle torri cellulari – che è condiviso tra le tecnologie 4G e 5G – e reti centrali efficaci.
La maggior parte delle attuali implementazioni 5G utilizza l’accesso non autonomo, in cui l’esperienza 5G complessiva degli utenti si basa ancora in parte sulla capacità della rete 4G perché uno smartphone 5G si connette anche allo spettro 4G nello stesso momento in cui lo smartphone ha una connessione 5G attiva .

Per i giochi mobili multiplayer, le aspettative del settore sono state estremamente elevate poiché gli operatori sperano di convincere i giocatori a passare all’uso del 5G. Per ora, solo cinque paesi hanno risultati “Eccellente” nella misurazione dell’Esperienza di gioco di Opensignal su una rete 5G, con punteggi superiori a 85. Ma questa sarà un’area da tenere d’occhio in futuro quando sempre più operatori implementeramno reti 5G core e 5G standalone con l’obiettivo di migliorare notevolmente la latenza. Al contrario, in tutti i primi dieci paesi per 5G Video Experience, i clienti hanno goduto di un’esperienza “Eccellente” con punteggi superiori a 80.

Offrire velocità elevate non però è sufficiente per godere di un’ottima esperienza. Ad esempio, a volte gli operatori limitano determinati tipi di traffico dati mobile – spesso flussi video – che possono dare risultati di velocità molto rapide, ma offrendo agli utenti un’esperienza video scadente.

I mercati emergenti registrano alcuni degli avanzamenti più importanti nell’esperienza mobile con il 5G

In Thailandia, gli utenti mobili vedono la velocità di download 5G andare 13,4 volte più veloce della velocità di download 4G, con le Filippine seconde con 10,1 volte. “Nei primi tre paesi classificati per la velocità di download 5G – Corea del Sud, Emirati Arabi Uniti e Taiwan (vedi grafico 1 sopra) – abbiamo anche visto un grande balzo nelle velocità 5G con punteggi 5,6, 6,6 e 7,7 volte rispettivamente più veloci”, dicono i ricercatori Opensignal.

Estensione delle reti 5G

Non esiste un unico modo per misurare l’estensione di una rete mobile.
Opensignal ha sviluppato due misure per verificare l’estensione del 5G che offrono prospettive complementari. “Sia 5G Availability che 5G Reach misurano la reale esperienza della rete vista dai nostri utenti, ovunque vadano, ovunque trascorrano il loro tempo, al chiuso o all’aperto, a tutte le ore del giorno. Non fare affidamento su fonti di dati esterne che vengono aggiornate di rado come i dati del censimento per dove le persone vivono, né le misurazioni di Opensignal utilizzano stime matematiche della propagazione della rete. Misuriamo l’esperienza reale“, afferma Opensignal.

La disponibilità del 5G misura la percentuale di tempo che gli utenti 5G, quelli con un modello di smartphone 5G e un piano 5G attivo, trascorrono collegati a un segnale 5G attivo. Quando si guardano i primi dieci paesi a livello globale, in sei paesi gli trascorrono più di un quinto del loro tempo connessi al 5G (con il Kuwait al primo posto con un punteggio del 29,8%m ndr).

Opensignal esamina anche le posizioni in cui è presente una rete 5G.
Il parametro 5G Reach misura l’esperienza utente nell’implementazione del 5G nella rete di un operatore: 5G Reach fornisce la percentuale media di posizioni in cui gli utenti 5G si sono connessi a una rete 5G rispetto a tutte le posizioni che gli utenti hanno precedentemente visitato misurata su una scala da 0 a 10.

Source opensignal.com

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3