WhatsApp Business, informazioni aggiuntive ai clienti con le API Solution Provider

di Tommy Denet

In qualità di WhatsApp Business API Solution Provider, CM.com può ora offrire ai suoi clienti la possibilità di inviare informazioni aggiuntive su WhatsApp

Tre anni dopo il lancio di WhatsApp Business, realtà come CM.com sono ora più che mai al fianco del gruppo Facebook nell’implementazione delle nuove regole di coinvolgimento degli utenti, presentate nelle scorse settimane alla conferenza degli sviluppatori F8.

In qualità di WhatsApp Business API Solution Provider, CM.com sarà infatti in grado di offrire ai propri clienti ulteriori tipologie di informazioni su WhatsApp in un certo numero di Paesi come Paesi Bassi, Spagna e Italia.

Questi messaggi potrebbero, ad esempio, essere consigli sui prodotti basati su una cronologia di acquisti, avvisi sulla disponibilità di un prodotto o un calo di prezzo, nonché promemoria di appuntamenti o prenotazioni.


“Come specialista nel commercio conversazionale, CM.com sarà in grado di offrire ai propri clienti l’opportunità di avviare conversazioni reali con i propri consumatori. D’ora in poi, non solo sarà possibile rispondere alle richieste avviate dal consumatore, nonché avviare una conversazione, sulla base di un precedente ordine o di una richiesta di informazioni.” dichiara Cristina Parigi, Business Development Manager di CM.com Italia.

I clienti di CM.com potranno beneficiare di notifiche proattive su WhatsApp Business nei seguenti Paesi: Singapore, Malesia, Sud Africa, Emirati Arabi Uniti, Russia, Arabia Saudita, Israele, Regno Unito, Paesi Bassi, Spagna, Italia, Germania, Nigeria, Egitto, Brasile, Colombia, Giamaica e USA.

Anche negli altri Paesi, i clienti di CM.com possono iniziare a usare WhatsApp Business e inviare aggiornamenti tempestivi e risposte ai quesiti degli utenti.

 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3