G20 di Roma: copertura con microantenne DAS della Nuvola di Fuksas

di Andrea Trapani

In concomitanza con la riunione dei Capi di Stato è stata completata la copertura con microantenne DAS della Nuvola di Fuksas.

INWIT, la più importante tower company italiana, ha completato la realizzazione di un impianto di copertura indoor con tecnologia DAS (Distributed Antenna System) presso il centro congressi La Nuvola, a Roma.

La copertura della Nuvola di Fuksas

L’impianto ha visto l’installazione di 40 microantenne, collegate tra di loro e alimentate con un segnale che raggiunge il centro congressi tramite fibra ottica.

La nuova copertura rende così il segnale di tutti gli operatori mobili stabile e veloce, permettendo un utilizzo ottimale di tutti i dispositivi, dagli smartphone ai tablet ai pc con connessione wireless.


Il sistema DAS assicurerà da subito un miglioramento delle attuali tecnologie fino al 4G e sarà predisposto per la tecnologia 5G.

Le piccole dimensioni e la bassissima potenza lo rendono inoltre un sistema ad impatto visivo ed elettromagnetico assolutamente trascurabile.

“Sono molto orgoglioso di aver potuto mettere la nostra più innovativa tecnologia a disposizione di un centro congressi importante come la Nuvola, per di più in un momento così rilevante per la città di Roma rappresentato dal G20”, ha sottolineato l’Amministratore Delegato di INWIT, Giovanni Ferigo. “Credo sia davvero un grande passo verso un futuro digitale che permetterà alla struttura congressuale di dotarsi di una rete di connessione tramite cui sviluppare servizi sempre più performanti”.  

 

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3