Frequenza a 800 Mhz a disposizione delle (future) reti LTE

di Valerio Longhi

UMTS 900 Mhz, i test in PortogalloFanno parlare di se’ le nuove frequenze a 800 Mhz per la telefonia mobile.

Le dichiarazioni raccolte dal Corriere delle Comunicazioni due giorni fa sono importanti: “Il ministero allo Sviluppo economico ha dato piena disponibilità delle frequenze 800 MHz agli operatori mobili, visto che abbiamo ultimato la liberazione dalle tivù locali senza intoppi“, fanno sapere dal Dipartimento comunicazioni al noto portale online.

Una buona notizia per i vincitori dell’asta LTE.

Tre per l’esattezza visto che sulla frequenza a 800 si sono aggiudicati 2 blocchi a testa Vodafone, Telecom Italia e Wind. Manca all’appello invece H3G che comunque ha vinto i suoi lotti su altre frequenze.

La notizia è importante perché il ministero si era impegnato a liberare risorse proprio per il 2013, anno in cui LTE dovrebbe espandersi ancora di più grazie agli investimenti degli operatori.

Da ricordare anche quanto siano preziosi gli 800 Mhz in quanto rappresentano la frequenza più performante in aree vaste o comunque orograficamente difficili.

via Corriere delle Comunicazioni

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3