UEFA Champions League

41 siti oscurati, stop alle dirette di Champions League e F1 in streaming

di Redazione

Collaborazione tra Autorità e Fiamme Gialle intesa e proficua

“L’operazione  condotta  dalle  Unità  speciali  della  Guardia di  Finanza  che  ha portato all’oscuramento di 41 siti web che consentivano la visione illecita di film e eventi sportivi in violazione del diritto d’autore, rappresenta un importante colpo inferto alla pirateria on line”.

Ad affermarlo è il Presidente dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, Angelo Marcello Cardani, commentando l’intervento del Nucleo Speciale per laRadiodiffusione e l’Editoria della Guardia di Finanza-coordinato dalla Procura diRoma-che ha consentito il sequestro di domini che rendevano disponibili film di prima visione e importanti manifestazioni sportive quali la Champions League di calcio, la Formula 1, il Moto Gp nonché i principali tornei di tennis.
“Sul rispetto del diritto d’autore on line, Agcom ha competenze specifiche che le sono assegnate dal legislatore. In tale contesto la collaborazione tra l’Autorità e la Guardia di Finanza è particolarmente importante, anche in virtù del protocollo d’intesa rinnovato nel 2015”, aggiunge Cardani, ricordando che, con l’entrata in vigore del Regolamento in materia di diritto d’autore sulle reti di comunicazione elettronica, è stato istituito il Comitato per lo sviluppo e la tutela dell’’offerta legale di opere digitali a cui partecipa anche il Nucleo speciale per la Radiodiffusione e l’Editoria della Guardia di Finanza.

“Il costante e attento monitoraggio effettuato su  Internet  da  parte  dei  Reparti  delle  Fiamme  Gialle  è  indispensabile  per  ilcontrasto della pirateriaon lineche comporta evidenti distorsioni di mercato”, ha concluso il Presidente di Agcom.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3