Cine SIM, in arrivo la simcard dedicata al cinema con servizi a valore aggiunto

di Redazione

Rabona Production è la nuova casa di produzione Italiana che intende sviluppare un progetto innovativo nel settore cinematografico e musicale.

Con l’idea di inserire nuove tecnologie e nuovi canali di diffusione nelle produzioni, Rabona approda nel cinema di massa producendo film commedie dedicate al mondo del calcio.

In particolare, le produzioni sono “remake” o “sequel” dei cult commedia all’Italiana. Forte della dirigenza proprietaria, già titolare della compagnia telefonica Italiana “Rabona Mobile“, la società riesce ad unire diversi settori sotto un unico brand per il quale l’interlocutore e/o consumatore si identifica e si riconosce.

Oltre alla produzione di ogni singola Opera, verranno sviluppati in modo correlato azioni di marketing con specifici prodotti e servizi dedicati, come ad esempio, per ogni film, verranno prodotti sito web dedicato, pagine social dedicate, gadget per il merchandising attraverso la formula del licensing (cover per telefoni, t-shirt ecc…) ma la forza che differenzia la massa è la produzione proprietaria di “SIM mobile” dedicate all’Opera con opzioni tariffarie e servizi aggiuntivi dedicati.

Oltre alle SIM dedicate alle singole Opere, relativamente al panorama generico del cinema, Rabona nel corso del 2019 lancerà nel mercato al nuova CINE ”SIM”, la SIM card telefonica by Rabona dedicata al cinema con servizi a valore aggiunto disponibili con App dedicata, con l’obbiettivo di far pagare il biglietto del cinema, di un concerto o di una partita allo stadio tramite credito telefonico residuo.

La RABONA® da cui prende nome e logo il brand, è nel gioco del calcio, un movimento in cui viene colpito il pallone spostando il piede con cui si calcia dietro il piede di appoggio (e quindi incrociandolo con esso).

Il pallone viene così colpito da un colpo secco alla base, che genera quindi un cross o comunque un tiro morbido verso l’alto. La giocata, scomoda e per niente naturale, presenta notevoli difficoltà nel mantenimento dell’equilibrio e nella coordinazione del tiro. Risulta, però, una delle spettacolari “finezze” calcistiche proprie dei fuoriclasse.

CS
Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3