Lo spot di ho. mobile per il consumo responsabile dei Giga

di Fabrizio Castagnotto

Vince chi sfida il proprio consumo mensile di Giga, camminando.
E i propri passi fanno bene anche al pianeta: i Giga risparmiati, infatti, contribuiranno a piantare nuovi alberi nella foresta di ho. Mobile

ho. Mobile lancia Più Passi che Giga, la nuova iniziativa con cui l’operatore invita i suoi clienti a camminare all’aria aperta e a “consumare responsabilmente” i propri Giga.

Grazie alla nuova sezione “Più Passi che Giga” sull’app aggiornata di ho. Mobile, ogni cliente potrà accettare la sfida e tenere monitorati i propri progressi del mese.

Che siano camminate nel parco, in città o persino in salotto, la sfida lanciata da ho. Mobile è quella di fare più GigaPassi (1 GigaPasso = 10.000 Passi) rispetto ai Giga consumati in un mese. E al termine della sfida, sarà possibile riscattare la propria sorpresa.

Non solo. Più si cammina e più si aiuta il pianeta. Grazie alla nuova iniziativa di ho. Mobile, infatti, i Giga “risparmiati” contribuiranno a piantare nuovi alberi nella foresta di ho. Mobile in collaborazione con Treedom, la prima piattaforma web al mondo a permettere di piantare un albero a distanza e seguire online la sua storia. Inoltre ho. ha scelto di essere partner sponsor della My Deejay Ten, la seconda edizione “diffusa” di corsa di Radio Deejay che si terrà il prossimo 23 maggio.

Lo spot tv

In occasione dell’iniziativa ho. Piu’ Passi che Giga, ho. Mobile lancia una nuova campagna on air sulle principali emittenti TV e su canali digital.

Lo spot dell’operatore telefonico – ideato e realizzato da Utopia –  racconta l’emozionante momento in cui, dopo aver trascorso molto tempo sullo smartphone, si ricomincia a “camminare”. E con ho. ora si ha un motivo in più per farlo: per ogni passo intrapreso dal protagonista, infatti, il pavimento si illumina per incitarlo a proseguire, muoversi, ballare.

La campagna è stata ideata e realizzata dall’agenzia creativa Utopia.

Ho. Tanti Amici, come avere il coupon e l’ultima tariffa da 7,99

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3