Il Gruppo 3 entra in Spotify

di Valerio Longhi

Hutchison Whampoa entra nella musica P2P acquistando una partecipazione di minoranza in Spotify, il software svedese di musica digitale in streaming peer-to-peer.

Ancora non disponibile in Italia il programma consente consente di ascoltare via internet canzoni di propria scelta.

L’operazione condotta dalla casa madre di H3G è ancora coperta dal riserbo riguardo all’importo, ma sicuramente apre molti spiragli per l’uso del gruppo 3 de l servizio di streaming musicale sul proprio circuito mobile.

Intanto Hutchison Telecommunication International ha registrato nel primo semestre 2009 una perdita netta pari a 285 milioni di dollari di Hong Kong (circa 30 milioni di euro, nda). Nello stesso periodo dell’anno passato si era registrato un utile pari a 1,17 miliardi di dollari. I ricavi calano del 20% a 6,4 miliardi. Il colosso asiatico ha inoltre annunciato un accordo per la vendita della partecipazione pari al 51% nella israeliana Partner Communications, operazione che garantirà una plusvalenza di circa 1 miliardo ante tasse.

| via Rockol.it

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3