MWC 2010: Orange abbassa il roaming internazionale per internet mobile

di Andrea Trapani

Il gruppo internazionale Orange ha deciso (finalmente) di intervenire sui prezzi al dettaglio del roaming dati.

Per ora riguarda solo i clienti francesi, anche se la speranza è che l’iniziativa promossa ieri al Mobile World Congress 2010 possa toccare quanto prima la Svizzera e, soprattutto, contagiare gli altri operatori comunitari.

Tutto nasce dall’Eurotariffa che ha diminuito, dallo scorso 1° luglio, i prezzi con i gestori si scambiano il traffico dati: una diminuizione importante che spesso però non è arrivata ai clienti finali. Eccezione per H3G, almeno in parte, che tariffa 1Mega in UE a “solo” (?) 2 euro.

Orange dunque prevede di offrire a breve una tariffa dati in roaming che sia la medesima in tutta l’Unione Europea, che adotti un meccanismo semplice e comprensibile dall’utente e che sia attivabile solamente su esplicita richiesta dello stesso.

La nuova tariffazione prevede un costo di 2 euro per 2 MB di traffico dati effettuato in roaming, attiva in Spagna e Romania da qualche mese, e sarà estesa nelle prossime settimane a Gran Bretagna, Polonia, Francia, Slovacchia, Svizzera, Austria, Lussemburgo, Belgio e Moldavia.

Viene prevista inoltre una tariffa dedicata agli smartphone, iPhone in particolare, da 5 Euro per 10 MB di traffico, e sta per essere lanciata entro febbraio in Francia, e a seguire in altri Stati europei.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3