Vodafone e Wind verso la fusione: rete unica a breve, in Grecia

di Andrea Trapani

La fusione in Grecia tra i due operatori mobili Vodafone e Wind Hellas, di cui si parla da mesi, dovrebbe essere confermata la prossima settimana, quando Vodafone rilasscerà i suoi ultimi risultati trimestrali, secondo quanto riportato dalla stampa locale.

ekathimerini” infatti anticipa che l’affare verrà svolto senza pagamenti in contanti, alla base ci sarà rapporto bilanciato a due 60-40 a favore di Vodafone (che riflette la sua posizione di rete leggermente più grande, ndr) che quindi darebbe de facto il controllo della nuova società al gruppo britannico.

Vodafone aveva già confermato, nel mese di agosto 2011, che aveva “avviato discussioni” con Largo limited, i nuovi proprietari di WIND Hellas dopo la gestione Wheather, per unire le due imprese.

I NUMERI – Secondo le ultime stime di Wireless Intelligence, Vodafone è il secondo operatore in Grecia con 4,2 milioni di linee attive a fine 2011, mentre Wind Hellas è il terzo con circa 3,5 milioni di clienti. Tuttavia, nonostante la fusione dei due, il nuovo operatore rimarrà comunque inferiori alle dimensioni del leader sul mercato, Cosmote, che ha 8 milioni di clienti.

I due operatori, Vodafone e Wind, sono entrambe in sofferenza per la crisi economica del paese ellenico. L’ultimo step da superare lo ricorda sempre Kathimerini dicendo che tale accordo avrà bisogno di essere approvato anche dalle autorità di regolamentazione dell’UE.

| via ekathimerini.com

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3