3UK, arrivano nuove installazioni e banda più larga per internet mobile

di Valerio Longhi

La filiale H3G britannica continua a macinare numeri su numeri. Lo sa bene il nuovo CTO, Bryn Jones, che si è impegnato a migliorare la capacità di rete e assicurarsi che l’avanzamento dei test LTE prosegua al meglio entro la fine dell’anno.

Nella sua prima intervista rilasciata da quando è arrivato da Virgin Media, Jones ha detto a “Mobile” che è entusiasta della sfida intrapresa avendo la responsabilità della gestione di una rete.

Il mio obiettivo è quello di continuare a fornire la migliore esperienza possibile al cliente e con una buona velocità di trasmissione dati. Stiamo investendo per fornire capacità aggiuntiva per il traffico internet e maggiore copertura di segnale.

Come parte di questo piano stiamo aggiornando la rete in  HSPA per supportare lo standard 42Mbit / s ovunque, mentre è in corso anche una migliore distribuzione, assieme all’aggiornamento, dei siti di trasmissione nelle aree urbane in cui stiamo vivendo un massiccio utilizzo della rete dati“.

3UK in tal senso ha recentemente presentato il suo programma di crescita che vede aumentare i suoi Node-B da 12.600 a 18.000, un cospicuo + 40% rispetto ad oggi. “La vera sfida – continua nell’intervista – è quella di mantenere i risultati eccellenti di customer experience positiva che abbiamo avuto finora. Per farlo continuiamo con test drive in tutto il Regno Unito per rilevare a campione dati sulla qualità della rete, voce e dati.

All’inizio di quest’anno, il CEO David Dyson ha parlato di una vera e propria esplosione della domanda di dati tra i propri clienti, con un aumento di oltre quattro volte in soli 12 mesi. Dyson ha detto che i clienti 3UK con contratto stavano utilizzando una media di 800 MB al mese, un volume inimmaginabile qualche mese fa.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3