TLC, gli operatori più grandi ipotizzano un’unica grande rete pan-europea

di Andrea Trapani

UMTS 900 Mhz, i test in PortogalloL’indiscrezione trova conferme importanti, ma l’idea di una struttura pan-europea per le TLC pare essere stata sul piatto dai big del settore.

Ne parla il Financial Times che spiega come questa ipotesi di condividere l’infrastruttura di telecomunicazione sia stata discussa in un incontro privato tra Joaquin Almunia, Commissario europeo per la Concorrenza, e gli amministratori dei gruppi telefonici più importanti tra cui Deutsche Telekom, France Telecom, Telefonica e la nostra Telecom Italia.

La ratio di una simile soluzione è andare oltre la frammentazione dei mercati nazionali che caratterizzano oggi l’Europa. FT parla di “frustrazione” che i big potrebbero risolvere provando ad operare in un mercato europeo.

Già individuati i possibili limiti, ossia le obiezioni che potrebbero venire dai 27 regolatori nazionali verso una tale soluzione infrastrutturale.

E l’UE? Ancora siamo allo stato embroniale, si ricorda comunque casi come quello della telefonia mobile dove è tuttora in essere l’Eurotariffa per unire gli stati membri e per la quale si era ipotizzato, in un’ottica pan-europea, anche l’arrivo al cosiddetto “roaming zero”.

Tutto questo in attesa delle prime risposte…

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3