In Giappone sono più di 1 milione i cellulari per bambini a marchio ZTE

di Redazione

ZTE 101ZZTE Corporation, leader a livello mondiale nella fornitura di apparati di telecomunicazione, soluzioni di rete e dispositivi mobili, ha annunciato che a fine 2012 le vendite della sua gamma di telefoni cellulari per bambini in Giappone ha superato il milione di unità. Si tratta di un importante traguardo che conferma il riconoscimento raggiunto dai telefoni ZTE sul mercato giapponese a seguito della strategia di crescita internazionale dell’azienda.

I cellulari per l’infanzia a marchio ZTE sono pensati per i bimbi delle elementari che possono inserire preventivamente i numeri telefonici e premere un tasto centrale per effettuare chiamate e inviare messaggi che mostrano dove si trovano. Questa semplice funzionalità rende i cellulari adatti per una vasta gamma di età – dai bambini agli anziani.

ZTE 101Z Navy BlueIl primo modello di telefono ZTE per l’infanzia, denominato ‘005Z’, è stato presentato in Giappone nel marzo 2011 in collaborazione con l’operatore giapponese Softbank ed ha riscosso un notevole successo in un mercato che ha visto un notevole sviluppo di questo segmento. Nell’aprile 2012, ZTE ha lanciato un altro cellulare – serie ‘101Z’ – che offriva un’esperienza di utilizzo ancora più semplice. Entro la fine del 2012 le vendite dei due modelli hanno superato il milione di unità.

Quale parte della sua strategia di crescita sul mercato giapponese, ZTE ha intenzione di lanciare una serie di dispositivi mobili di fascia alta, in aggiunta a quelli già disponibili. Secondo IDC, una delle più note società di ricerca e consulenza del settore ICT, ZTE è oggi al quarto posto al mondo tra i produttori di smartphone.

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbe interessare anche...

Commenta la notizia nel Forum di Mondo3